La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Biancolella è diffuso in Campania, nella provincia di Napoli e soprattutto nell'Isola d'Ischia, dove il Biancolella concorre alla produzione dei vini bianchi locali. E' un vitigno molto antico e si dice provenga dalla Corsica, dove è ancora oggi coltivato con il nome Petite Blanche. Le sue prime citazioni risalgono alla fine dell'800, ad opera del Di Rovasenda.

Biancolella

Informazioni sul vitigno

Colore baccabianca
Categoria vitigniautoctoni
Anno di registrazione1970
Autorizzato provinceFoggia
Autorizzato regioniLazio, Sardegna
Raccomandato regioniCampania

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, orbicolare, trilobata, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

compatto, grandezza media, cilindrico, piramidale. Ali nel grapppolo: 0-2.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, di forma sferoidale, con buccia pruinosa, sottile e di colore verde-gialla.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Biancolella è di colore Giallo paglierino con riflessi verdolini. Al palato è balsamico.

Caratteristiche colturali e produttive

Epoca maturazionemedia
Richiede potaturalunga, corta
Vigoriabassa
Produttivitàdiscreta
Tipo allevamentomedia espansione

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori