La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Arneis è diffuso in Piemonte soprattutto nella zona del Roero, in cui la presenza dell'Arneis viene registrata sin dall '400. In seguito all spopolamento delle campagne e alle varie crisi del settore vitivinicolo, negli anni '60 la presenza dell'Arneis si era ridotta fino alla quasi scomparsa dal panorama enologico nazionale. Fu in seguito riscoperto per le sue caratteristiche enologiche e proposto da alcuni produttori lungimiranti come vino bianco di qualità in una terra di vini rossi. Contemporaneamete, il miglioramento del vitigno tramite selezione clonale ha contribuito a migliorarne e stabilizzarne le qualità enologiche. L'Arneis ha anche una piccolissima diffusione in Liguria e Sardegna. Il vitigno Arneis fa parte della famiglia delle Bianchette, presenti in Liguria e Piemonte, ed il nome fa chiaro riferimento al colore della bacca.

Arneis

Informazioni sul vitigno

Colore baccabianca
Categoria vitignilocali
Anno di registrazione1970
Autorizzato regioniSardegna
Raccomandato regioniPiemonte

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, cuneiforme, pentagonale, trilobata, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

grandezza media, cilindrico, piramidale. Ali nel grapppolo: 1-2.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, piccoli, di forma elissoidale, con buccia pruinosa e di colore verde-gialla.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Arneis è di colore Giallo paglierino. Al palato è fresco, fruttato, floreale, fresco.

Caratteristiche colturali e produttive

Predilige posizionecollinare
Richiede potaturamista
Vigoriaelevata
Produttivitàdiscreta, regolare
Tipo allevamentocontrospalliera

Denominazioni di riferimento

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori