L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Rosso della Val di Cornia DOCG

rosso-val-di-cornia-docg


La Denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG

La denominazione di origine Rosso della Val di Cornia DOCG è riservata ai vini rossi prodotti a partire da uve del vitigno Sangiovese (min.40%), Cabernet Sauvignon e Merlot  fino ad un massimo del 60%, altri vitigni a bacca nera autorizzati per la regione Toscana max.20%.

La zona di produzione del Rosso della Val di Cornia DOCG ricade nelle province di Livorno e Pisa e comprende,  in provincia di Livorno tutto il territorio dei comuni di Suvereto e Sassetta e parte del territorio amministrativo dei comuni di Piombino, San Vincenzo e Campiglia Marittima; in provincia di Pisa, tutto il territorio amministrativo del comune di Monteverdi Marittimo.

La Denominazione di Origine Controllata e Garantita Rosso della Val di Cornia DOCG è riferita alle tipologie base e riserva. La riserva prevede una affinamento minimo di 3 anni di cui almeno 18 mesi in botte di legno. I vini presentano un modesto tenore di acidità, il loro colore è rosso rubino intenso, tendente al granato con l’invecchiamento. Al naso sono intensi, eleganti e complessi, con note di frutta rossa di bosco e confettura nei vini più invecchiati. Al palato sono caldi ed asciutti, giustamente tannici, con note speziate e sentore di legno nei prodotti invecchiati. I vini per i quali è previsto l’invecchiamento, si arricchiscono con il tempo di profumi, aromi e sapori più intensi, consistenti e persistenti.

I Dettagli della denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG

Creata nel2011
RegioneToscana
ProvincieLivorno, Pisa
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

Il disciplinare della denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

I Vitigni della denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Le Tipologie vini della denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più "Tipologie di vino" coperte nell'ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Rosso della Val di Cornia DOCG, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell'ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione