L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Campidano di Terralba o Terralba DOC


La Denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC

La denominazione Campidano di Terralba DOC (o Terralba DOC) è stata introdotta nel 1975 e comprende i vini rossi e rosati prodotti prevalentemente da uve Bovale (vitigno conosciuto in Spagna come Bobal). La sua zona di competenza copre la metà occidentale della ex provincia del Medio Campidano (oggi inclusa nella nuova provincia Sud Sardegna) e la parte meridionale della provincia di Oristano, una zona che si estende da Gonnosfanadiga a sud a Palmas Arborea a nord e da Villanovaforru a est fino ad ad Arbus a ovest. La zona conosciuta come Terralba, presente nel titolo della denominazione, è un comune immediatamente a sud di Arborea a circa 15 chilometri a sud di Oristano sulla costa occidentale della Sardegna. I vini Campidano di Terralba DOC sono prodotti con uve Bovale per almeno l’80%, anche se il disciplinare non specifica se si tratti di Bovale Sardo o Bovale di Spagna (la variante locale del Bobal spagnolo). Il nome ufficiale per il Bovale di Spagna è Bovale Grande. Il restante 20% può derivare dai vitigni Pascale, Greco Nero (conosciuto localmente come Greco Nieddu) o Monica , purché queste varietà siano già presenti all’interno dei filari di Bovale e non mescolate deliberatamente nella massa. I vini, di colore rosso rubino e naso intensamente profumato e fruttato, hanno spesso una componente alcolica decisa. La diffusione di questi vini al di fuori della Sardegna è piuttosto limitata e raramente  si riescono a trovare fuori dall’Europa per i bassi livelli di produzione e la loro scarsa notorietà.

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

I Dettagli della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC

Creata nel1975
RegioneSardegna
ProvincieCagliari, Oristano
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Il disciplinare della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

I Vitigni della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Le Tipologie vini della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più "Tipologie di vino" coperte nell'ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell'ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.

I produttori nel territorio della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC

Nella tabella riportiamo l'elenco dei produttori di vino la cui cantina si trova all'interno del territorio di pertinenza della denominazione Campidano di Terralba o Terralba DOC. Per consultare l'elenco dei vini di ciascun produttore, seguire il link che porta alla pagina ad esso dedicata nella Guida Vini di Quattrocalici

Tutti i libri sul vino

Tutti i libri sul vino scelti da Quattrocalici.

Tutti gli accessori per il vino

Tutti gli accessori per il vino scelti da Quattrocalici.

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione