La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Bovale grande e i suoi vini

    Il vitigno Bovale grande è giunto in Sardegna dalla penisola iberica durante la dominazione aragonese e e si presenta in due distinte varietà: il Bovale sardo o Bovaleddu e il Bovale di Spagna o Bovali mannu (Bovale grande). Non si hanno in realtà elementi certi in merito all’origine di questo gruppo di vitigni e non è dato di comprendere se si trattasse di due o più varietà di origine spagnola o se si sia partiti da una sola varietà, che col tempo ha portato alla differenziazione dei due distinti biotipi. Il Bovale grande viene vinificato assieme ad altre varietà nere per ottenere dei pregevoli vini da arrosto: in particolare entra, assieme al Cannonau e al Monica, nell’uvaggio per la preparazione del vino DOC Mandrolisai. inoltre in unione con il Bovale viene utilizzato per il vino Campidano di Terralba o Terralba DOC.

    bovale grande vitigno

    La diffusione del Bovale grande in Sardegna è limitata a circa 27 ettari, presenti soprattutto nel Terralbese. Qui i terreni sono sabbiosi, e molti ceppi sono su piede franco. Il vitigno Bovale grande dal punto di vista agronomico non è molto vigoroso, predilige allevamento a media espansione con potatura media e corta. La resa produttiva del Bovale grande è abbondante, ma non costante. La maturazione dei grappoli nei vigneti allevati su alberello avviene entro la seconda decade di settembre. Il vino da Bovale grande ottenuto da alberello e da vigna vecchia possiede buona concentrazione polifenolica e ricchezza in estratti, ma allevato su spalliera, con allevamenti “moderni”, come per molti vitigni tradizionali italiani viene diluito perdendo d’identità e di carattere.

    Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
    Facebook
    Pin on Pinterest
    Pinterest
    Tweet about this on Twitter
    Twitter
    Share on LinkedIn
    Linkedin

    Informazioni generali sul vitigno Bovale grande

      Il vitigno Bovale grande è uno dei  Vitigni autoctoni a Bacca nera della regione Sardegna, registrato ufficialmente dal 1970. La sua superficie coltivata a livello nazionale ammonta a 209 ha.
      Colore baccaBacca nera
      Categoria vitigniVitigni autoctoni
      Superfice vitata nazionale209 ha
      SinonimiBovale
      Anno di registrazione1970
      Raccomandato regioniSardegna

      Bovale grande - Ampelografia del vitigno

      Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l'aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Bovale grande sono:

      Caratteristiche della foglia

      Il vitigno Bovale grande ha Foglia media, Pentagonale, Pentalobata, Trilobata.

      Caratteristiche del grappolo

      Il vitigno Bovale grande ha Grappolo medio, Grappolo cilindrico, Grappolo conico. Ali nel grapppolo: 1 ala.

      Caratteristiche dell'acino

      Il vitigno Bovale grande ha acini dimensione media, di forma Sferoidale, con buccia Buccia molto pruinosa e di colore blu-nera.

      Bovale grande - Caratteristiche del vino

      Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Bovale grande sono:
      Il vino che si ottiene dal vitigno Bovale grande è di colore Rosso rubino. Al palato è Caldo, di corpo, morbido.

      Bovale grande - Caratteristiche colturali e produttive

      Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l'epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Bovale grande le caratteristiche principali sono:

      Bovale grande - Il Vino e le Denominazioni di riferimento

      Nel Database dei Vitigni di Quattrocalici sono raccolti i dati relativi a tutti i vitigni che risultano menzionati esplicitamente in almeno una denominazione di origine DOP o IGP italiana. Il vitigno Bovale grande risulta essere menzionato nel disciplinare delle seguenti denominazioni:
      DenominazioneTipo denominazioneRegione
      Campidano di Terralba o Terralba DOCDOCSardegna

      Argomenti correlati