La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Abrusco

Il vitigno Abrusco

    Il vitigno Abrusco è di antica origine toscana e presenta una certa comiglianza con l’Abrostine, specie di Vitis Lambrusca, derivante anch’esso dall’addomesticazione di uve selvatiche della zona e presenti ai giorni nostri solo a livello di pochi ceppi in limitatissime zone in provincia di Firenze. Fa parte dei cosidetti “vitigni da colore”, come anche il Colorino con il quale condivide spesso la coltivazione.

    Abrusco

    Informazioni generali sul vitigno Abrusco

      Colore baccaBacca nera
      Categoria vitigniVitigni autoctoni
      Anno di registrazione1999
      Autorizzato regioniToscana

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      Foglia media, Pentagonale, Pentalobata.

      Caratteristiche del grappolo

      Grappolo medio, Grappolo piramidale. Ali nel grapppolo: 1 ala.

      Caratteristiche dell'acino

      piccoli, di forma Sferoidale e di colore blu-nera.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Abrusco è di colore Rosso rubino. Al palato è intenso, fine, persistente.

      Caratteristiche colturali e produttive

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino

      • Il Blog di Quattrocalici

        lieviti indigeni e lieviti selezionati

        Lieviti indigeni o autoctoni e lieviti selezionati

        lieviti indigeni e lieviti selezionati Il ruolo dei lieviti nella fermentazione alcolica del mosto La fermentazione alcolica è la trasformazione...