gli articoli di quattrocalici

Tutti gli articoli della sezione:

Un confronto tra le caratteristiche dei vari tipi di champagne

Ogni champagne è speciale, pur avendo in comune con gli altri l’eleganza della personalità, metodi unici e un territorio di provenienza meraviglioso. Il vino spumante francese è un sinonimo di prestigio e un simbolo di lusso, ma al tempo stesso una garanzia di eleganza. È comune la convinzione che si tratti di un prodotto elitario, ma questo è un pregiudizio che almeno in parte merita di essere smentito, per ciò che concerne l’accessibilità economica più che altro. È frequente pensare che una bottiglia di champagne sia un privilegio che spetta a pochi fortunati, non solo per le sue caratteristiche, ma anche e soprattutto per il prezzo delle migliori marche di Champagne, che è nettamente superiore a quello degli spumanti del nostro Paese.

Perché lo champagne ha un prezzo alto

Ma non bisogna lasciarsi ingannare dai numeri, perché in molti casi le dinamiche che regolano il prezzo dello champagne sono condizionate da fattori che non sono direttamente riconducibili alla filiera e che non hanno a che fare unicamente con il prodotto. La bottiglia è portatrice di un’immagine, e di conseguenza di una forza comunicativa, per le quali deve essere in grado di trasmettere in modo immediato il valore del contenuto. Il re dei vini francese, in ogni caso, può vantare autorevolezza ed eleganza senza pari, figlie anche dell’impronta di un territorio speciale e di un know-how che non hanno eguali al mondo. Di sicuro non si può sperare di trovare sugli scaffali di un supermercato uno champagne con un prezzo medio di 10 euro, ma ciò non toglie che dalla Francia giunga una vasta gamma di proposte in grado di andare incontro a qualunque tipo di esigenza e di accontentare i gusti più diversi, inclusi quelli dei palati meno raffinati che hanno il desiderio di sperimentare ma non intendono esagerare.

La soddisfazione dei sensi

Quel che è certo è che non c’è bisogno di puntare su champagne chissà quanto costosi per appagare il gusto e gli altri sensi, anche perché ci sono un sacco di maison che danno vita a bottiglie imperdibili. La Champagne è una terra speciale dal punto di vista geografico, dal punto di vista geologico e dal punto di vista climatico. Le sue atmosfere sono poetiche e i suoi paesaggi sono eccezionali. Tra cantine Unesco, opere d’arte suggestive e colline affascinanti, si può parlare di un territorio straordinario, cioè fuori dall’ordinario.

La coltivazione delle uve

La maggior parte delle uve nel territorio della Champagne viene coltivata da vignaioli indipendenti, con le maison che sono costrette ad accontentarsi di una percentuale più bassa. In effetti, quasi sempre tocca ai vignerons pensare a vendere le uve alle case produttrici. Per altro, non mancano le storie di vignaioli che producono il vino da soli: si tratta di vere e proprie aziende, per quanto di piccole dimensioni, a conduzione familiare. D’altro canto, ci sono anche delle maison più originali che si avvalgono, per la produzione di champagne, di metodi artigianali che possono essere accostati a quelli adoperati dai vignerons.

Quali uve vengono usate

Sono tre, in pratica, le uve più importanti che permettono di dare vita agli champagne, e di queste due sono a bacca nera. Ecco, allora, lo Chardonnay, che è il vitigno preferito nella Cote des blancs; ad esso si affianca il Pinot Meunier, che è il vitigno dominante della Vallée de la Marne. Infine, ecco il Pinot Nero, tipico della Cote des Bar e della Montagne de Reims. Proprio le uve di Pinot Nero sono quelle che conferiscono ai vini un carattere deciso e degli aromi di frutti rossi. Sono floreali e delicati, invece, gli aromi dello Chardonnay, frutto della lenta evoluzione che conduce il vino verso l’invecchiamento. Dalle uve di Pinot Meunier, poi, derivano vini abbastanza rotondi, fruttati e morbidi. Queste, dunque, sono le tre uve più comuni per lo champagne, e cioè quelle che in buona sostanza riescono ad adattarsi in maniera ottimale alle caratteristiche del terroir. Ciò non toglie, in ogni caso, che vi siano anche uve a bacca bianca, per quanto in percentuali minime.

Le tre categorie Cru

In virtù dei territori e dei vigneti della Champagne, poi, i vini spumante possono essere distinti in tre differenti categorie: Cru, Grand Cru e Premier Cru. Ciascun villaggio vanta uno specifico punteggio a proposito della qualità delle uve. I Grand Cru e i Premier Cru, che sono i migliori, si possono rintracciare in modo particolare nel dipartimento della Marna, anche se comunque grandi champagne si possono trovare anche in zone di minor pregio. Sono la capacità di produzione e la tecnica, infatti, che conferiscono a ciascuna bottiglia di champagne un’impronta peculiare: e si tratta di caratteristiche che sono state affinate nel corso degli anni, se non addirittura dei secoli, fino a rendere il vino spumante francese un simbolo conosciuto in tutto il mondo per il suo stile.

La classificazione dello champagne

Una classificazione possibile per lo champagne è quella che viene effettuata tenendo conto delle uve che si utilizzano in assemblaggio. Quasi tutti gli champagne provengono, come si è detto, da uve di Pinot Meunier, di Pinot Noir e di Chardonnay con assemblaggio Trois Cépages; si tratta nella maggior parte dei casi di brut base. I Blanc de Blancs, invece, sono più delicati, e si producono usando unicamente le uve Chardonnay. Con l’assemblaggio di Pinot Meunier e di Pinot Nero si ottengono i Blanc de Noirs, più decisi e secchi.

Dove acquistare lo champagne online

Per acquistare i migliori champagne su Internet si può fare affidamento su My Wine Store, sito dedicato alla vendita vini online. Le proposte di questo shop virtuale includono etichette conosciute e selezionate, ma non mancano bottiglie di nicchia dedicate ai veri intenditori. Oltre alle migliori marche di Champagne, sono disponibili distillati, vini e spumanti di ogni genere: per ciascun prodotto è presente una pagina di approfondimento, grazie a cui si può effettuare un acquisto informato e consapevole. My Wine Store regala una esperienza di acquisto sempre piacevole, e garantisce consegne rapide e imballi di qualità, oltre a una perfetta assistenza clienti.

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.