L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Strevi DOC



La Denominazione Strevi DOC

Il paese di Strevi è al centro di un’importante zona vinicola, in particolare per il vino moscato passito. Questo è un vino aromatico da meditazione, che nasce da vigneti selezionati per esposizione e sanità delle uve, sottoposte ad accurata raccolta. Il vino Moscato passito di Strevi ha una caratteristica fondamentale: la longevità. Si possono infatti trovare bottiglie prodotte da oltre un lustro che sviluppano sentori che esprimono il territorio strevese ancora oggi. Per produrre il  Moscato passito di Strevi si scelgono i grappoli più sani e spargoli, che vengono poi sistemati sui graticci ad appassire per almeno 30/40 giorni, sia direttamente al sole che in fruttai al coperto. Nel mese di novembre si procede alla pigiatura e il tutto viene messo a fermentare con parte delle bucce, pulite dai vinaccioli e dalle scorie. Il vino moscato passito prodotto può essere commercializzato dopo il secondo anno dalla vendemmia

I Dettagli della denominazione Strevi DOC

Creata nel2005
RegionePiemonte
ProvincieAlessandria
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

I Vitigni della denominazione Strevi DOC

VitignoColore bacca
Moscato biancoMoscatelloBacca bianca

Le Tipologie vini della denominazione Strevi DOC

Tipologia
Strevi DOC

I produttori nel territorio della denominazione Strevi DOC

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!