Mondeuse - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno mondeuse

Il vitigno Mondeuse

Il vitigno Mondeuse è una varieta' a bacca nera (e' anche chiamata Mondeuse Noir) coltivata originariamente in Savoia, ed siste anche una varieta' a bacca bianca, chiamata Mondeuse Blanche. E' stato in passato confuso con il Refosco a causa del fatto che è stato erroneamente denominato così in California quando vi venne introdotto, pur non avendo nulla a che vedere col Refosco coltivato in Italia. In Italia è presente sporadicamente solo in Sicilia, alle pendici dell'Etna.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Anno ins. Gruppi
Mondeuse N. 389 2006 Internazionali, Locali

Caratteristiche del vitigno Mondeuse

Colore Bacca: Nera

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Mondeuse ha le seguenti caratteristiche varietali:

  • Foglia: media
  • Grappolo: piccolo, spargolo
  • Acino: sferoide, di taglia media ed irregolare Buccia: di spessore medio e di colore nero

Coltura ed allevamento:

Caratteristiche produzione:

Caratteristiche vino:

Il vitigno Mondeuse dà vini dal colore viola scuro con riflessi porpora. Al naso è fruttato e floreale, con decise note speziate. Al palato è fresco, secco, giustamente tannico, di corpo.

Denominazioni in cui il vitigno è presente


DOC