L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Verdicchio di Matelica DOC


Indice dei contenuti per la denominazione Verdicchio di Matelica DOC

La Denominazione

La zona geografica della DOC Verdicchio di Matelica interessa il territorio di otto comuni di cui sei compresi nella provincia di Macerata e due in quella di Ancona. L’area è decisamente interna e lontana dall’ambiente e dall’influenza marina, difatti è una pianura alluvionale interna che include tutti i tratti di fondovalle fluviale e torrentizio, all’interno della regione Marche.

Il Verdicchio di Matelica DOC è un vino con molta struttura, sapido e caratterizzato da buoni profumi dovuti al microclima di tipo continentale. I vigneti del verdicchio di Matelica sono coltivati su terreni calcarei, che conferiscono al vino maggior finezza e qualità gusto-olfattiva. Di colore giallo paglierino con inconfondibili riflessi verdolini, in bocca si presenta secco, persistente e caldo con sentori che ricordano la frutta matura. Un’avvolgente morbidezza regala al palato sensazioni di rotondità che non stancano, grazie anche al retrogusto di mandorla tipico del Verdicchio.

Dettagli della denominazione

Creata nel1967
RegioneMarche
ProvincieAncona, Macerata
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Vitigni

VitignoColore bacca
VerdicchioVerdicchioBacca bianca

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino