Semillon - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno semillon

Il vitigno Semillon

Il vitigno Semillon è uno dei grandi vitigni del bordolese, dove viene coltivato soprattutto nella zona di Saint-Emilion, da cui prenderebbe il nome..  In uvaggio con il Sauvignon Blanc dà vita ad uno dei più grandi vini passiti al mondo, il Sauternes, oltre a vari bianchi di Bordeaux. In Francia ne esistono due biotipi, il Semillon grosso ed il Semillon piccolo. È coltivato anche in alcune aree della Francia meridionale, dove, anche grazie alla sua capacità di dare vini pieni ma non molto caratterizzati, è utilizzato come base per uvaggi bianchi sia secchi che dolci.
È una vite vigorosa, resistente e non soggetta a colatura e predisposta all'attacco della muffa nobile, cosa che la accomuna al già citato Sauvignon. E' molto diffuso anche in Australia, dove viene vinificato in purezza nella Hunter Valley, e in Sud America, soprattutto Cile ed Argentina. Lo troviamo anche in America del Nord, soprattutto negli stati della costa occidentale, nonchè in Nuova Zelanda, in Israele, nell'Europa Orientale e in Sud Africa, dove nell'Ottocento era addirittura la varietà più diffusa del paese. In Italia è arrivato direttamente dal Bordolese, probabilmente a seguito delle truppe napoleoniche, ed è diffuso a macchia di leopardo in alcune zone sia al nord che al centro-sud del paese.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Osservazione regioni Anno ins. Gruppi
Semillon B. 227 Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Trieste Calabria, Lazio, Sicilia, Toscana, Umbria Emilia-Romagna 1970 Internazionali, Locali

Caratteristiche del vitigno Semillon

Colore Bacca: Bianca

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Semillon hale seguenti caratteristiche varietali:

  • Foglia: media o medio-grande, tri o pentalobata
  • Grappolo: medio, di forma conica leggermente schiacciata, alato, abbastanza compatto
  • Acino: medio, sferoidale, a volte schiacciato Buccia: spessa, non molto consistente, pruinosa, di colore giallo dorato

Coltura ed allevamento:

Caratteristiche produzione:

Il vitigno Semillon ha vigoria media ed epoca di maturazione media. La sua produzione è buona e regolare.

Caratteristiche vino:

Il vitigno Semillon dà un vino giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso è intenso, con note fruttate e floreali. In bocca è di corpo, fresco e sapido. Particolarmente adatto alla produzione di vini passiti.