La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Ottavianello è più conosciuto con il suo nome francese, Cinsault. Sembra sia stato importato dalla Francia ad opera del marchese di Brugnano, che lo diffuse nel brindisino (San Vito dei Normanni) e nel napoletano, ad Ottaviano, da cui probabilmente deriva il nome.  In Puglia a volte si usa per aggiungere intensità ai profumi di certi rossi e solamente nella  DOC Ostuni lo troviamo classificato in purezza: l’Ostuni Ottavianello.

Ottavianello

Informazioni sul vitigno

Colore baccanera
Categoria vitigniautoctoni
Anno di registrazione1970
Autorizzato provinceBari

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, pentagonale, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

mediamente compatto, compatto, grandezza media, piramidale. Ali nel grapppolo: 1-2.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, di forma elissoidale, ovoidale, con buccia pruinosa e di colore blu-nera.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Ottavianello è di colore Rosso rubino. Al palato è fruttato, speziato.

Caratteristiche colturali e produttive

Vigoriamoderata
Produttivitànotevole

Denominazioni di riferimento

DenominazioneTipo denominazioneRegione
Ostuni DOCDOCPuglia

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori