Il Glossario del vino di Quattrocalici

spumante metodo classico

Tipi di Vino

spumante metodo classico

La spumantizzazione col Metodo Classico comporta la rifermentazione in bottiglia di un vino base, di una singola annata (millesimato) o di una miscela di vini di annate diverse (Cuvée), cui viene aggiunta una miscela appropriata di zuccheri e lieviti (liqueur de tirage). Il vino viene poi lasciato affinare sui lieviti per un periodo variabile tra i 6 mesi e tre o più anni, poi viene “sboccato” (dégorgement) ossia il tappo provvisorio viene tolto, si allontanano i lieviti esausti, si colma il livello con il “liqueur d’expedition” e si tappa con tappo a fungo.

Al metodo classico si contrappone il metodo Charmat o Martinotti, nel quale la sequenza precedente avviene in massa in recipienti sotto pressione (autoclavi) e si conclude con l’imbottigliamento isobarico dello spumante finito.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.