Il Glossario della Degustazione di Quattrocalici

Banana

Profumi di frutti bianchi nel vino

Il profumo di banana nei vini

Il profumo di banana nei vini

Il profumo di banana è caratteristico nei vini bianchi giovani fermentati a freddo. Lo si può trovare anche in alcuni vini rossi novelli (prodotti mediante macerazione carbonica). La molecola precursore del profumo di banana nei vini è l’estere acetato di amile o di isoamile, chiamato anche “olio di pera” o “olio di banana”. Un eccesso di questo aroma può dar vita a note di smalto per unghie (alcool iso-amilico), sicuramente meno suadente e gradevole. Una variante più intensa del profumo di banana è quella che si riscontra per esempio nel Pinot grigio e nel Gewürtztraminer dell’Alsazia, che a sua volta funge da precursore a note più speziate che si ritrovano negli stessi vini, se sottoposti a lunghe maturazioni in bottiglia.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.