La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Perla dei vivi

Il vitigno Perla dei vivi

    Il vitigno Perla dei vivi è una varietà su cui si hanno pochissime notizie. Risulta presente in un solo vigneto in provincia di Reggio Emilia, ma nonostante questo è stato iscritto dal 2007 nel Registro Nazionale Varietà di Vite, ed è citato nel disciplinare della Doc Colli di Scandiano e Canossa. Dalle analisi del DNA si è visto che è geneticamente poco imparentato col gruppo dei lambruschi, di cui però viene generalmente ritenuto una varietà. Dalle caratteristiche rilevate questo vitigno risulta essere adatto alla realizzazione di un vino fermo (molto strutturato e con estratto secco buono).

    Perla dei vivi

    Informazioni generali sul vitigno Perla dei vivi

      Colore baccanera
      Categoria vitigniautoctoni
      Anno di registrazione2007
      Autorizzato regioniEmilia-Romagna

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      media, pentagonale, pentalobata.

      Caratteristiche del grappolo

      spargolo, grandezza media, piramidale. Ali nel grapppolo: 1.

      Caratteristiche dell'acino

      dimensione media, di forma sferoidale, con buccia consistente, pruinosa e di colore blu-nera.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Perla dei vivi è di colore Rosso rubino. Al palato è fruttato, di corpo.

      Caratteristiche colturali e produttive

      Vigoriaelevata
      Produttivitàdiscreta

      Denominazioni di riferimento

      DenominazioneTipo denominazioneRegione
      Colli di Scandiano e di Canossa DOCDOCEmilia-Romagna

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino

      • Il Blog di Quattrocalici

        ciauria tenuta delle macchie

        Profumo, di eternità

        In dialetto siciliano Ciaurìa significa “Profuma”. E questo vino profuma davvero: profuma di Etna ma anche di terra, di salvia e di fuoco. Ciaurìa è diverso...