La guida ai vitigni di Quattrocalici

Catawba

Il vitigno Catawba e i suoi vini

catawba vitigno

Il Catawba è un vitigno a bacca nera dell’America del nord ed è stata la varietà più diffusamente coltivata negli Stati Uniti fino alla fine dell’800. Le origini della specie sono controverse, ma sembra molto probabile che la sua origine sia negli stati orientali, in particolare lungo il fiume Catawba nella Carolina del Nord. Senz’altro appartiene al genere Vitis labrusca ma si tratta senz’altro di un incrocio di specie diverse. La Ohio River Valley AVA è stata la denominazione più importante che ha determinato in passato il successo del Catawba, i cui vini rossi, bianchi, rosati e spumanti venivano perfino esportati in Europa. Alla fine dell’800 però, fu penalizzato dalla sua vulnerabilità alla peronospora che in breve tempo ne decimò i vigneti. Ai nostri giorni il Catawba è coltivato in Canada e in tutto il Midwest e la costa orientale degli Stati Uniti, in particolare nel distretto dei Finger Lakes AVA nello Stato di New York e nelle aree circostanti i Grandi Laghi.

Il Catawba ha maturazione tardiva e questo comporta nelle aree più fredde difficoltà a raggiungere la maturazione ottimale. Questo svantaggio è però compensato dalla sua elevata acidità naturale, che lo rende anche adatto alla produzione di spumanti. I sentori primari “foxy” caratteristici della Vitis Labrusca possono essere mitigati dall’impiego delle moderne tecnologie di vinificazione, rendendo possibile la produzione di un’ampia gamma di stili di vino.

catawba vitigno

Il Catawba è un vitigno a bacca nera dell’America del nord ed è stata la varietà più diffusamente coltivata negli Stati Uniti fino alla fine dell’800. Le origini della specie sono controverse, ma sembra molto probabile che la sua origine sia negli stati orientali, in particolare lungo il fiume Catawba nella Carolina del Nord. Senz’altro appartiene al genere Vitis labrusca ma si tratta senz’altro di un incrocio di specie diverse. La Ohio River Valley AVA è stata la denominazione più importante che ha determinato in passato il successo del Catawba, i cui vini rossi, bianchi, rosati e spumanti venivano perfino esportati in Europa. Alla fine dell’800 però, fu penalizzato dalla sua vulnerabilità alla peronospora che in breve tempo ne decimò i vigneti. Ai nostri giorni il Catawba è coltivato in Canada e in tutto il Midwest e la costa orientale degli Stati Uniti, in particolare nel distretto dei Finger Lakes AVA nello Stato di New York e nelle aree circostanti i Grandi Laghi.

Il Catawba ha maturazione tardiva e questo comporta nelle aree più fredde difficoltà a raggiungere la maturazione ottimale. Questo svantaggio è però compensato dalla sua elevata acidità naturale, che lo rende anche adatto alla produzione di spumanti. I sentori primari “foxy” caratteristici della Vitis Labrusca possono essere mitigati dall’impiego delle moderne tecnologie di vinificazione, rendendo possibile la produzione di un’ampia gamma di stili di vino.

vitigno catawba
Catawba

Informazioni generali sul vitigno

Il vitigno Catawba non viene coltivato in Italia. La sua origine è in Stati Uniti d’America, ma viene anche coltivato in . La sua superficie coltivata in Stati Uniti d’America ammonta a 520 ha (Finger Lakes), mentre a livello mondiale supera i .
Nazione o zona di origineStati Uniti d’America
Superfice vitata nazionale520 ha (Finger Lakes)
Catawba

Ampelografia del vitigno

Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l’aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Catawba sono:
Caratteristiche della foglia

Il vitigno Catawba ha .

Caratteristiche del grappolo

Il vitigno Catawba ha Grappolo spargolo, Grappolo medio, Grappolo conico. Ali nel grapppolo: 0 o 1 ali.

Caratteristiche dell'acino

Il vitigno Catawba ha acini Acini grandi, di forma Acini sferoidali e di colore Buccia rossa.

Catawba

Caratteristiche del vino

Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Catawba sono:

Il vino che si ottiene dal vitigno Catawba è di colore . Al palato è Abbastanza fresco, poco tannico, leggero.

Catawba

Caratteristiche colturali e produttive

Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l’epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Catawba le caratteristiche principali sono:
Epoca maturazioneMaturazione tardiva
VigoriaVigoria elevata
ProduttivitàProduttività elevata
Sensibilità conosciutePeronospora

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.