La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Liatiko e i suoi vini

    Il Liatiko è un vitigno  a bacca nera coltivato esclusivamente nell’isola di Creta, in Grecia. La varietà è molto antica, ma, dopo aver conosciuto grande popolarità nel passato, soprattutto durante il dominio Veneziano, attualmente ne rimangono pochi produttori, concentrati nell’area centrale dell’isola. Il nome Liatiko è un’abbreviazione della parola greca per il mese di luglio, probabilmente legato alla precocità della sua maturazione, che non avviene comunque in genere prima della fine di Agosto. Il nome potrebbe anche ricordare il vitigno italiano Aleatico, ma non esiste alcuna parentela né similitudine tra le due varietà. Il Liatiko ha acini dalla buccia molto scura, ma questo colore è molto difficile da estrarre. Il mosto risulta pertanto piuttosto pallido e il vino perde gran parte del suo colore con la maturazione, assumendo tonalità arancio-mattonate.

    liatiko vitigno

    Il Liatiko è un vitigno molto vigoroso e tende ad avere una produttività molto elevata. Se le rese sono tenute alte, come spesso accade, la diluizione che ne risulta aggrava le sue caratteristiche enologiche già piuttosto spente.

    Dafnes, nella parte centrale dell’isola di Creta, è l’unica denominazione dedicata al vitigno Liatiko e tutti i suoi vini lo prevedono in purezza. Nella zona di  Sitia, situata all’estremità orientale di Creta, il Liatiko è assembalto con un’altro vitigno locale, il Mandilaria, che dona ai vini maggiore profondità di colore.

    Con il Liatiko si producono vini sia secchi che dolci, questi ultimi anche da uve lasciate appassire al sole e talvolta fortificati. Le versioni dolci, più concentrate, vengono considerate la migliore espressione per questa varietà.

    Informazioni generali sul vitigno Liatiko

      Il vitigno Liatiko non viene coltivato in Italia. La sua origine è in Grecia, ma viene anche coltivato in . La sua superficie coltivata in Grecia ammonta a 2.000 ha (Creta), mentre a livello mondiale supera i .
      Nazione o zona di origineGrecia
      Superfice vitata nazionale2.000 ha (Creta)

      Liatiko - Ampelografia del vitigno

      Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l'aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Liatiko sono:

      Caratteristiche del grappolo

      Il vitigno Liatiko ha Grappolo compatto, Grappolo grosso, Grappolo medio, Grappolo conico. Ali nel grappolo: 1-2 ali.

      Caratteristiche dell'acino

      Il vitigno Liatiko ha acini Acini grandi, Acini medi, di forma Sferoidale e di colore blu-nera.

      Liatiko - Caratteristiche del vino

      Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Liatiko sono:
      Il vino che si ottiene dal vitigno Liatiko è di colore Rosso rubino, tenue.

      Liatiko - Caratteristiche colturali e produttive

      Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l'epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Liatiko le caratteristiche principali sono:
      Epoca maturazioneMaturazione precoce
      VigoriaVigoria elevata
      ProduttivitàProduttività elevata

      I Libri di Quattrocalici

      my wines quaderno degustazione

      My♥Wines

      Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

      conoscere il vino - il libro

      Conoscere il Vino  - Il Libro

      "Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.