L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Villamagna DOC



La Denominazione Villamagna DOC

La denominazione Villamagna DOC  è relativamente recente, introdotto nel 2011 e include tipologie di vini rossi prodotti con uve Montepulciano coltivate nel comune di Villamagna. La DOC è anche risultato degli sforzi febbrili intrapresi nel 2011 per dar vita al maggior numero di denominazioni prima che l’Italia cedesse il controllo della materia all’Unione europea. Villamagna si trova a metà strada tra Tollo e Chieti, nel cuore della vasta area vitivinicola di Montepulciano d’Abruzzo. I vini Villamagna DOC possono essere prodotti solo da vitigni coltivati ​​nei comuni di Foro, Serrepenne e Villamagna. Provenendo dallo stesso vitigno e dalla stessa zona, i vini Villamagna DOC e Montepulciano d’Abruzzo DOC hanno molto in comune. Entrambi sono vini secchi, rossi, di medio corpo, con sapori di frutta rossa e tannini arrotondati. Il Montepulciano è uno dei vitigni a bacca nera più famosi d’Italia. La varietà, che dà buone rese in vino ha prosperato in Abruzzo sin dalla metà del XVIII secolo. L’uva produce vini dal colore intenso (dal rubino al viola a seconda dell’annata e delle tecniche di vinificazione utilizzate), con bassa acidità e tannini morbidi e discreti. Ricercati per i loro sapori morbidi, il loro colore intenso e i tannini delicati, i vini da Montepulciano sono quasi sempre da consumarsi in gioventù e sono molto versatili nell’abbinamento con il cibo.

I Dettagli della denominazione Villamagna DOC

Creata nel2011
RegioneAbruzzo
ProvincieChieti
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

I Vitigni della denominazione Villamagna DOC

VitignoColore bacca
MontepulcianoMontepulcianoBacca nera

Le Tipologie vini della denominazione Villamagna DOC

I produttori nel territorio della denominazione Villamagna DOC

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!