L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Barbaresco DOCG

barbaresco-docg


La Denominazione Barbaresco DOCG

I Vini della denominazione di origine Barbaresco DOCG devono essere ottenuti da uve del vitigno Nebbiolo (100%), provenienti dalla zona che comprende i comuni di Barbaresco, Neive e Treiso, in provincia di Cuneo.

La provenienza delle uve condiziona le caratteristiche del vino ed infatti i vini provenienti dai colli di Barbaresco e Neive sono caratterizzati da una parte da struttura, pienezza tannica e potenza, dall’altra da morbidezza, ricchezza fruttata e finezza; quelli provenienti dai colli di Treiso hanno caratteristiche più legate alla finezza e all’eleganza che alla struttura.

La vinificazione comporta un periodo di affinamento di almeno 26 mesi di cui 9 in legno e di almeno 50 mesi di cui sempre almeno 9 in legno per la versione “riserva“. La denominazione di origine può essere seguita da una menzione geografica aggiuntiva.

barbaresco-menzioni aggiuntive

La lista delle menzioni geografiche aggiuntive per il Barbaresco DOCG è la seguente: Albesani, Asili, Ausario, Balluri, Basarin, Bernadot, Bordini, Bricco di Neive, Bricco di Treiso, Bric Micca, Ca’ Grossa, Canova, Cars, Casot, Castellizzano, Cavanna, Cole, Cottà, Currà, Faset, Fausoni, Ferrere, Gaia-Principe, Gallina, Garassino, Giacone, Giacosa, Manzola, Marcarini, Marcorino, Martinenga, Meruzzano, Montaribaldi, Montefico,Montersino, Montestefano, Muncagota, Nervo, Ovello, Paje’, Pajore’, Pora, Rabaja’, Rabaja-Bas, Rio Sordo, Rivetti, Rizzi, Roccalini, Rocche Massalupo, Rombone, Roncaglie, Roncagliette, Ronchi, San Cristoforo, San Giuliano, San Stunet, Secondine, Serraboella, Serracapelli, Serragrilli, Starderi, Tre Stelle, Trifolera, Valeirano, Vallegrande e Vicenziana.

Le suddette menzioni geografiche aggiuntive, possono essere accompagnate dalla menzione «vigna» seguita dal relativo toponimo.

I Dettagli della denominazione Barbaresco DOCG

Creata nel1980
RegionePiemonte
ProvincieCuneo
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

I Vitigni della denominazione Barbaresco DOCG

VitignoColore bacca
NebbioloChiavennascaBacca nera

Le Tipologie vini della denominazione Barbaresco DOCG

I produttori nel territorio della denominazione Barbaresco DOCG

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione
NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!