L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Aglianico del Taburno o Taburno DOCG

aglianico-del-taburno-docg

Indice dei contenuti per la denominazione Aglianico del Taburno o Taburno DOCG

La Denominazione

La denominazione Aglianico del Taburno DOCG è riservata ai vini delle tipologie Rosso, Rosso riserva e Rosato, prodotti a partire da uve del vitigno Aglianico (min.85%), la restante parte essendo composta da uve di vitigni a bacca nera, autorizzati per la coltivazione nella provincia di Benevento, in Campania. La zona di produzione dei vini Aglianico del Taburno DOCG comprende l’intero territorio amministrativo dei comuni di Apollosa, Bonea, Campoli del Monte Taburno, Castelpoto, Foglianise, Montesarchio, Paupisi, Torrecuso e Ponte ed in parte il territorio dei comuni di Benevento, Cautano, Vitulano e Tocco Caudio, tutti in provincia di Benevento.

Il vino a denominazione di origine controllata e garantita Aglianico del Taburno rosso deve essere sottoposto a un periodo di invecchiamento obbligatorio di almeno due anni; il vino a denominazione di origine controllata e garantita Aglianico del Taburno rosso riserva deve essere sottoposto a un periodo di invecchiamento obbligatorio di almeno tre anni, di cui almeno dodici mesi in botti di legno e sei mesi in bottiglia.

Dettagli della denominazione

Creata nel2011
RegioneCampania
ProvincieBenevento
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

Vitigni

VitignoColore bacca
AglianicoAglianicoBacca nera

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino