La guida ai vitigni di Quattrocalici

Trincadeira

Il vitigno Trincadeira e i suoi vini

trincadeira vitigno

Il Trincadeira, noto anche come Tinta Amarela, è un vitigno a bacca nera utilizzato nella produzione del Porto e vari altri vini rossi portoghesi. Viene coltivato principalmente nelle regioni vinicole del Douro, Dão e Alentejo. Il Trincadeira è notoriamente difficile da coltivare, perchè le sue bacche sono estremamente sensibili al marciume (botrytis), e questo è particolarmente rischioso in Portogallo, la cui costa Atlantica viene sferzata da venti oceanici freddi e umidi soprattutto in autunno, quando l’uva arriva a maturazione. Inoltre il vitigno ha elevata tendenza a surmaturare, per cui anticipando la raccolta si ottengono uve a basso tenore zuccherino e prive di estratto, ritardandola le uve perdono rapidamente in acidità. Nelle giuste condizioni però, il vitigno dà buone rese e bacche dal colore e dal sapore intenso.

Questi problemi hanno determinato un progressivo abbandono del Trincadeira da parte dei viticoltori portoghesi. Da giovani, i vini del Trincadeira sono caratterizzati da note erbacee accompagnate da sentori di caffé e thé nero. Con la maturazione rivelano sentori fruttati di mora. I vini sono anche caratterizzati da una buona trama tannica, che ne determina una buona longevità.

trincadeira vitigno

Il Trincadeira, noto anche come Tinta Amarela, è un vitigno a bacca nera utilizzato nella produzione del Porto e vari altri vini rossi portoghesi. Viene coltivato principalmente nelle regioni vinicole del Douro, Dão e Alentejo. Il Trincadeira è notoriamente difficile da coltivare, perchè le sue bacche sono estremamente sensibili al marciume (botrytis), e questo è particolarmente rischioso in Portogallo, la cui costa Atlantica viene sferzata da venti oceanici freddi e umidi soprattutto in autunno, quando l’uva arriva a maturazione. Inoltre il vitigno ha elevata tendenza a surmaturare, per cui anticipando la raccolta si ottengono uve a basso tenore zuccherino e prive di estratto, ritardandola le uve perdono rapidamente in acidità. Nelle giuste condizioni però, il vitigno dà buone rese e bacche dal colore e dal sapore intenso.

Questi problemi hanno determinato un progressivo abbandono del Trincadeira da parte dei viticoltori portoghesi. Da giovani, i vini del Trincadeira sono caratterizzati da note erbacee accompagnate da sentori di caffé e thé nero. Con la maturazione rivelano sentori fruttati di mora. I vini sono anche caratterizzati da una buona trama tannica, che ne determina una buona longevità.

vitigno trincadeira
Trincadeira

Informazioni generali sul vitigno

Il vitigno Trincadeira non viene coltivato in Italia. La sua origine è in Portogallo, ma viene anche coltivato in . La sua superficie coltivata in Portogallo ammonta a 14.000 ha, mentre a livello mondiale supera i .
Nazione o zona di originePortogallo
Superfice vitata nazionale14.000 ha
Trincadeira

Ampelografia del vitigno

Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l’aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Trincadeira sono:
Caratteristiche della foglia

Il vitigno Trincadeira ha .

Caratteristiche del grappolo

Il vitigno Trincadeira ha Grappolo medio, Grappolo piramidale. Ali nel grapppolo: 1-2 ali.

Caratteristiche dell'acino

Il vitigno Trincadeira ha acini Acini medi, di forma Acini sferoidali e di colore Buccia blu-nera.

Trincadeira

Caratteristiche del vino

Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Trincadeira sono:

Il vino che si ottiene dal vitigno Trincadeira è di colore Rosso rubino. Al palato è caldo, di corpo, Erbaceo, Fruttato.

Trincadeira

Caratteristiche colturali e produttive

Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l’epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Trincadeira le caratteristiche principali sono:
ProduttivitàProduttività irregolare
Sensibilità conosciutePioggia, Botrite o Botrytis cinerea

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.