La guida ai vitigni di Quattrocalici

Albariño (Alvarinho)

Il vitigno Albariño (Alvarinho) e i suoi vini

vitigno alvariño

L’Albariño (in spagnolo) o Alvarinho (in portoghese) è un vitigno a bacca bianca originario della Galizia, regione della costa atlantica della Spagna, all’estremo nord del paese. È il vitigno chiave più importante della denominazione Rias Baixas DO, di cui rappresenta il 90% della superficie vitata. In questo contesto l’Albariño dà vini corposi e fruttati, dalle note di pesca, agrumi e una particolare mineralità. In Portogallo invece, i vini Alvarinho Vinho Verde soprattutto nelle versioni frizzanti, sono diventati famosi soprattutto per le elevate produzioni e i prezzi competitivi, nelle denominazioni Minho Vinho Verde, Dao e Peninsula de Setúbal. La vicinanza dell’Oceano Atlantico si manifesta nell’Albariño come una leggera salinità, che lo rende un perfetto vino da tavola.Sono comunque vini da bere giovani, entro l’anno successivo a quello della vendemmia.

La fama del vitigno e il crescente interesse per i vini spagnoli ha fatto sì che l’Albariño abbia recentemente attirato l’attenzione dei produttori di vino di altre nazioni. Lo si trova dunque nelle più fresche della California, ma anche in Nuova Zelanda. In generale, anche nelle zone dove non è autoctono l’Albariño viene prodotto come vino bianco leggero. Talvolta lo si può trovare anche in stili più pieni, vinificati sulle fecce nobili e con periodi di maturazione in legno, ottenendo vini di maggiore struttura e ricchezza di profumi.

vitigno alvariño

L’Albariño (in spagnolo) o Alvarinho (in portoghese) è un vitigno a bacca bianca originario della Galizia, regione della costa atlantica della Spagna, all’estremo nord del paese. È il vitigno chiave più importante della denominazione Rias Baixas DO, di cui rappresenta il 90% della superficie vitata. In questo contesto l’Albariño dà vini corposi e fruttati, dalle note di pesca, agrumi e una particolare mineralità. In Portogallo invece, i vini Alvarinho Vinho Verde soprattutto nelle versioni frizzanti, sono diventati famosi soprattutto per le elevate produzioni e i prezzi competitivi, nelle denominazioni Minho Vinho Verde, Dao e Peninsula de Setúbal. La vicinanza dell’Oceano Atlantico si manifesta nell’Albariño come una leggera salinità, che lo rende un perfetto vino da tavola.Sono comunque vini da bere giovani, entro l’anno successivo a quello della vendemmia.

La fama del vitigno e il crescente interesse per i vini spagnoli ha fatto sì che l’Albariño abbia recentemente attirato l’attenzione dei produttori di vino di altre nazioni. Lo si trova dunque nelle più fresche della California, ma anche in Nuova Zelanda. In generale, anche nelle zone dove non è autoctono l’Albariño viene prodotto come vino bianco leggero. Talvolta lo si può trovare anche in stili più pieni, vinificati sulle fecce nobili e con periodi di maturazione in legno, ottenendo vini di maggiore struttura e ricchezza di profumi.

albariño vitigno
Albariño (Alvarinho)

Informazioni generali sul vitigno

Il vitigno Albariño (Alvarinho) non viene coltivato in Italia. La sua origine è in Spagna, ma viene anche coltivato in Spagna, Portogallo, California, Nuova Zelanda. La sua superficie coltivata in Spagna ammonta a 5.400 ha (Spagna), mentre a livello mondiale supera i 7.700 ha (2.200 ha in Portogallo, 50 ha in California).
Colore baccaBacca bianca
Categoria vitigniVitigni autoctoni
Nazione o zona di origineSpagna
Coltivato inSpagna, Portogallo, California, Nuova Zelanda
Superfice vitata nazionale5.400 ha (Spagna)
Superfice vitata mondiale7.700 ha (2.200 ha in Portogallo, 50 ha in California)
Albariño (Alvarinho)

Ampelografia del vitigno

Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l’aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Albariño (Alvarinho) sono:
Caratteristiche della foglia

Il vitigno Albariño (Alvarinho) ha .

Caratteristiche del grappolo

Il vitigno Albariño (Alvarinho) ha .

Caratteristiche dell'acino

Il vitigno Albariño (Alvarinho) ha acini

Albariño (Alvarinho)

Caratteristiche del vino

Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Albariño (Alvarinho) sono:

Il vino che si ottiene dal vitigno Albariño (Alvarinho) è di colore Giallo verdolino. Al palato è sapido, fresco, Fruttato, Minerale.

Albariño (Alvarinho)

Caratteristiche colturali e produttive

Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l’epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Albariño (Alvarinho) le caratteristiche principali sono:

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.