L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Ciliegia di Marostica IGP

Ciliegia dell’Etna DOP

Caratteristiche del prodotto Ciliegia di Marostica IGP

L’indicazione geografica protetta “Ciliegia di Marostica” è riservata ai frutti di ciliegia che rispondono alle condizioni ed ai requisiti stabiliti dal regolamento CEE n. 2081/92 e indicati nel presente disciplinare di produzione. La denominazione “Ciliegia di Marostica” designa i frutti ottenuti dalla coltivazione delle seguenti varietà: a) precocissime “Sandra” e “Francese”, quest’ultima ascrivibile alla varietà Bigareaux, Moreaux e Burlat; b) medio precoce “Roana” e il durone precoce “Romana”; c) tardive duracine: “Milanese”, “Durone Rosso” (Ferrovia simile) e “Bella Italia”; d) “Sandra Tardiva”; ed inoltre le varietà “Van”; “Giorgia”; “Ferrovia”; “Durone Nero I”; “Durone Nero II”; “Mora di Cazzano”; “Ulster”. La zona di produzione della “Ciliegia di Marostica” comprende i territori dei seguenti comuni in provincia di Vicenza: Salcedo, Fara Vicentino, Breganze, Mason, Molvena, Pianezze, Marostica, Bassano,Schiavon.

I Dettagli della denominazione Ciliegia di Marostica IGP

Creata nel2002
RegioneVeneto
ProvincieVicenza
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFrutta

Il disciplinare della denominazione Ciliegia di Marostica IGP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Ciliegia di Marostica IGP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione