L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Brovada DOP

Brovada DOP

Caratteristiche del prodotto Brovada DOP

La denominazione di origine protetta “Brovada” si riferisce al prodotto ottenuto attraverso la macerazione, la fermentazione e il fettucciamento della rapa bianca dal colletto viola detta anche “rapa da brovada”
Le caratteristiche del prodotto sono le seguenti:
consistenza croccante ed elastica, mai dura;
colore bianco crema, tendente al rosa o al rosato o al rosso in una scala di colori legata alle caratteristiche della vinaccia utilizzata;
dimensione delle fettucce compresa tra i 3 e 7 mm;
pH compreso tra 3,4 e 3,8; acidità volatile non superiore a 5,5 mg/g espressa come acido acetico;
sapore acido senza sentori di vegetale fresco; aroma pungente di vinaccia.
La zona di produzione e condizionamento della “Brovada” DOP è compresa all’interno delle Province di Gorizia, Pordenone e Udine, in Friuli-Venezia Giulia.

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

I Dettagli della denominazione Brovada DOP

Creata nel2008
RegioneFriuli-Venezia Giulia
ProvincieGorizia, Pordenone, Trieste, Udine
Tipo di denominazioneDOP
MerceologiaOrtaggi

Il disciplinare della denominazione Brovada DOP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Brovada DOP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione