La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Cserszegi Fűszeres e i suoi vini

    Il Cserszegi Fűszeres è un vitigno a bacca bianca coltivato in Ungheria, dal quale si ricavano vini che portano lo stesso nome, quasi impronunciabile, che proviene dal suo luogo di origine, il villaggio di Cserszegtomaj, vicino a Keszthely, sulla sponda occidentale del lago Balaton. L’attributo fűszeres significa speziato, aromatico. Infatti il Cserszegi Fűszeres nasce come ibrido tra l’Irsai Olivér e il Roter Traminer, appartiene alla stessa famiglia del Gewürztraminer, del quale condivide la spiccata aromaticità, tanto da essere conosciuta in modo informale come “vino speziato” (fűszeres bor) in Ungheria. Il vitigno ha una resa elevata e sviluppa un alto contenuto in zuccheri. Non è eccessivamente sensibile al freddo, ma può soffrire in caso di siccità. Le uve maturano precocemente e vengono raccolte nella seconda metà di settembre. I suoi vini sono secchi o spenti e hanno un aroma caratteristico e un gusto saporito con un’acidità armoniosa. Il Cserszegi fűszeres viene coltivato nelle regioni di Csongrád, Hajós-Baja e Kunság nella Grande Pianura Ungherese e delle regioni Etyek-Buda, Balatonfelvidék, Zala e Mecsek in Transdanubia.

    cserszegi fuszeres vitigno

    Informazioni generali sul vitigno Cserszegi Fűszeres

      Il vitigno Cserszegi Fűszeres non viene coltivato in Italia. La sua origine è in Ungheria, ma viene anche coltivato in . La sua superficie coltivata in Ungheria ammonta a 4000 ha, mentre a livello mondiale supera i .
      Nazione o zona di origineUngheria
      Superfice vitata nazionale4000 ha

      Cserszegi Fűszeres - Ampelografia del vitigno

      Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l'aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Cserszegi Fűszeres sono:

      Caratteristiche del grappolo

      Il vitigno Cserszegi Fűszeres ha Grappolo compatto, Grappolo grosso, Grappolo piramidale. Ali nel grappolo: 1-2 ali.

      Caratteristiche dell'acino

      Il vitigno Cserszegi Fűszeres ha acini Acini piccoli, di forma Sferoidale e di colore verde-gialla.

      Cserszegi Fűszeres - Caratteristiche del vino

      Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Cserszegi Fűszeres sono:
      Il vino che si ottiene dal vitigno Cserszegi Fűszeres è di colore . Al palato è Aromatico, secco, caratteristico.

      Cserszegi Fűszeres - Caratteristiche colturali e produttive

      Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l'epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Cserszegi Fűszeres le caratteristiche principali sono:
      Sensibilità conosciuteSiccità
      Resistente aFreddo

      I Libri di Quattrocalici

      my wines quaderno degustazione

      My♥Wines

      Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

      conoscere il vino - il libro

      Conoscere il Vino  - Il Libro

      "Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.