Le ricette di Quattrocalici
Sartù

Ingredienti

300 g di di riso,100 g di di burro,50 g di di polpa di pomodoro,75 cl di brodo,1/2 cipolla,100 g di di polpa di manzo tritata,50 g di di salsiccia,100 g di di fegatini di pollo,20 g di di funghi secchi,1/2 mozzarella,1 bicchiere di latte,2 uova,mollica di

Preparazione

Preparate separatamente i vari ingredienti che servono per il ripieno. Mescolate alla polpa di manzo tritata un po' di mollica di pane intrisa di latte salato, formate alcune palline grandi come nocciole, infarinatele. In una padella scaldate l'olio e il burro e friggete le polpette. Mettetele da parte. Tritate grossolanamente i funghi, precedentemente ammollati in acqua tiepida, salateli poco e cuoceteli coperti per 20 minuti con una noce di burro. Sempre nel burro insaporite i fegatini di pollo puliti, lavati e tagliati a pezzetti. salateli soltanto a fine cottura. In un tegamino scottate la salsiccia spellata e sbriciolata. Tagliate a dadini la mozzarella. Fate rosolare nel burro la cipolla, unite la polpa di pomodoro, poi versatevi il riso e, un po' alla volta, il brodo mescolando fino a quando il riso è cotto al dente. Imburrate molto bene una teglia e cospargetela di pangrattato. Rivestite il fondo e i bordi con uno strato di risotto e poi disponetevi gli ingredienti del ripieno mescolati fra loro. in ultimo le uova sbattute. Ricoprite tutto con il restante riso. Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 45 minuti. Ritirate, lasciate riposare 10 minuti, poi sformate il sartù sul piatto da portata e servite subito questo sontuoso primo piatto.

Vini in Abbinamento

Altri Vini consigliati

Tipologia vinoColore vinoTipo vino
Cannonau di Sardegna DOC rossorossofermo
Cilento DOC Aglianicorossofermo
Sovana DOC Ciliegiolo superiorerossofermo
Sannio DOC Guardia Sanframondi o Guardiolo Aglianicorossofermo
Santa Margherita di Belice DOC Sangioveserossofermo
Negroamaro di Terra d’Otranto rosso DOCrossofermo
Riviera Ligure di Ponente DOC Granaccia (Alicante)rossofermo
Rosso Orvietano o Orvietano rosso DOC Canaiolorossofermo
Val d’Arno di sopra DOC rossorossofermo
Ischia DOC rossorossofermo
Alto Adige o dell’Alto Adige Klausner Leitacher DOCrossofermo
Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOC Fuminrossofermo
Calosso DOC riserva con menzione vignarossofermo
Sizzano DOC riservarossofermo
Squinzano DOC Susumaniellorossofermo
Montecarlo DOC Syrahrossofermo
Monteregio di Massa Marittima DOC Sangiovese riservarossofermo
Sciacca DOC Nero d’Avolarossofermo
Irpinia DOC sottozona Campi Taurasinirossofermo
Sicilia DOC Nerello mascalese – Merlotrossofermo
Squinzano DOC Negroamaro riservarossofermo
Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOC Pinot nero o Pinot noir (vinificazione in rosso)rossofermo
Sannio DOC Barberarossofermo
Terra d’Otranto DOC Malvasia nerarossofermo
Dolcetto di Diano d’Alba o Diano d’Alba superiore DOCGrossofermo
Aglianico del Vulture Superiore DOCGrossofermo
Sovana DOC Merlot superiorerossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Merlot DOCrossofermo
Bolgheri DOC rosso superiorerossofermo
Sannio DOC Aglianico-Piedirossorossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Cabernet riserva DOCrossofermo
Alghero DOC Sangioveserossofermo
Trentino rosso riserva DOCrossofermo
Irpinia DOC rossorossofermo
Lacrima di Morro d’Alba DOC superiorerossofermo
Montecucco Sangiovese DOCGrossofermo
Terre di Cosenza DOC Verbicaro Maglioccorossofermo
Candia dei Colli Apuani DOC Vermentino nerorossofermo
Colli Altotiberini DOC Merlot riservarossofermo
Piemonte DOC Freisarossofermo
Contessa Entellina DOC rosso riservarossofermo
Sannio DOC Guardia Sanframondi o Guardiolo rossorossofermo
Colli Bolognesi DOC Bologna rossorossofermo
Terre Alfieri DOC Nebbiolo menzione vignarossofermo
Valpolicella DOC Classicorossofermo
Monreale DOC Syrahrossofermo
Merlara Rosso DOCrossofermo
Montefalco Sagrantino DOCGrossofermo
Chianti classico riserva DOCGrossofermo
Terre di Cosenza DOC rosso riservarossofermo

Argomenti correlati