Il glossario della degustazione di quattrocalici

Alcolicità

Alcolico

Vino “Alcolico”. Quando un vino risulta decisamente alcolico, al limite del livello oltre il quale il pseudocalore percepito arriverebbe a disturbare le altre percezioni sensoriali, diremo che il vino presenta un calore alcolico marcato, ossia è un “vino alcolico”. Ciò può avvenire indicativamente per i vini con grado alcolico superiore ai 14° in volume. Se non supportati da una struttura complessiva adeguata, i vini con gradazione alcolica tra i 14 e i 16-16,5° tendono a manifestare disequilibri organolettici già all’esame olfattivo, nel quale l’alcol a queste concentrazioni risulta già percettibile. Vini con contenuto alcolico superiore ai 17° in volume sono quasi sempre fortificati, ossia l’alcol viene aggiunto a chiusura e per arrestare la fermentazione del vino.

alcolicità del vino

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.