L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Burrata di Andria IGP

Burrata di Andria IGP

Caratteristiche del prodotto Burrata di Andria IGP

La “Burrata di Andria” I.G.P. è un formaggio prodotto con latte vaccino e ottenuto dall’unione di panna e formaggio a pasta filata. L’involucro è costituito esclusivamente da pasta filata che racchiude, al suo interno, una miscela di panna e pasta filata sfilacciata. La panna utilizzata nella composizione della burrata di Andria è prodotta per centrifugazione da latte o siero di latte fresco e successivo trattamento di pastorizzazione a 72° per 15 secondi, oppure con panna fresca pastorizzata e/o UHT confezionata e/o loro miscele, nel rispetto dei requisiti microbiologici dettati della normativa cogente.Il peso della “Burrata di Andria IGP” varia tra i 100 g e i 1000 g. La Burrata di Andria IGP Si presenta di forma rotondeggiante a forma di sacca, dalla caratteristica chiusura apicale. Il ripieno è ottenuto con pasta filata “stracciata” sfilacciata e immersa in panna.

I Dettagli della denominazione Burrata di Andria IGP

Creata nel2016
RegionePuglia
ProvincieBari, Foggia, Taranto, Lecce, Barletta-Andria-Trani, Brindisi
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFormaggi

Il disciplinare della denominazione Burrata di Andria IGP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Burrata di Andria IGP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione