Malvasia di Schierano - La Guida dei Vitigni d'Italia

malvasia schierano

Il vitigno Malvasia di Schierano

Il vitigno Malvasia di Schierano, come le altre Malvasie a bacca nera, appartiene a quella famiglia di vitigni Il cui nome "Malvasia" deriva da una variazione contratta di Monembasia, roccaforte bizantina abbarbicata sulle rocce di un promontorio posto a sud del Peloponneso, dove si producevano vini dolci che furono poi esportati in tutta Europa dai Veneziani con il nome di Monemvasia. Il vino fatto con questa varietà era divenuto estremamente popolare, tanto che Venezia pullulava di osterie, chiamate Malvase, consacrate al suo consumo. Un altro documento di quegli anni si trova citato vino “malvaticus”, era la Malvasia a bacca nera, prodotta a Cipro e commercializzata anche in Piemonte.Nel 1468 nel comune di Mondonio si rileva la prima citazione di un vigneto di Malvasia.

Il vitigno Malvasia di Schierano si trova principalmente in Piemonte, con coltivazioni concentrate in provincia di Torino ed è la componente principale della Malvasia di Castelnuovo Don Bosco doc. Nella produzione del vino si possono aggiungere piccole quantità di Freisa. Il colore del vino tende al rosso ciliegia ed è generalmente dolce. Viene anche fatto nella versione leggermente frizzante e spumante. La Malvasia di Schierano è una delle Malvasie nere aromatiche, anche se la sua aromaticità è inferiore a quella della Malvasia di Casorzo.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Anno ins. Gruppi
Malvasia di Schierano N. 137 Piemonte 1970 Autoctoni, Malvasie, Aromatici

Caratteristiche del vitigno Malvasia di Schierano

Colore Bacca: Nera

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Malvasia di Schierano ha le seguenti caratteristiche varietali:

  • Foglia: medio-piccola, pentagonale, pentalobata
  • Grappolo:  medio-piccolo, non compatto, conico con ali poco sviluppate 
  • Acino: medio-grande Buccia: di colore blu violetto.

Coltura ed allevamento:

Per il vitigno Malvasia di Schierano la forma di allevamento preferibile è la controspalliera con potatura mista di tipo Guyot con un solo capo a frutto anche se tradizionalmente, nell'area di coltura se ne lasciano spesso due.

Caratteristiche produzione:

Il vitigno Malvasia di Schierano presenta vigoria e produzioni medie.

Caratteristiche vino:

Ilò vitigno Malvasia Nera di Schierano dà un vino di colore rosso rubino scuro, fine ed intenso al naso, dolce e aromatico al palato.

Denominazioni in cui il vitigno è presente