La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Verduzzo trevigiano sembra sia stato introdotto in Veneto dalla Sardegna all'inizio del secolo scorso, anche se finora non si è riusciti a collegarlo ad alcuna delle varietà di vite dell'Isola. E' molto meno noto e meno diffuso del Verduzzo friulano, e viene coltivato principalmente nelle province di Treviso e Venezia. Le principali differenze col suo omonimo friulano sono nella forma della foglia e del grappolo. Questo vitigno si trova raramente vinificato in purezza.

Verduzzo Trevigiano

Informazioni sul vitigno

Colore baccabianca
Categoria vitigniautoctoni
Anno di registrazione1970
Autorizzato provincePordenone, Treviso, Venezia

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, orbicolare, pentagonale, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

mediamente compatto, compatto, grandezza media, cilindrico, piramidale. Ali nel grapppolo: 1.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, di forma sferoidale, con buccia sottile e di colore verde-gialla.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Verduzzo Trevigiano è di colore Giallo paglierino. Al palato è secco, Caldo.

Caratteristiche colturali e produttive

Vigoriaelevata
Produttivitànotevole, regolare
Tipo allevamentoforme espanse

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori