Le ricette e i vini abbinati di Quattrocalici

Scaloppine di vitello ai funghi

e i suoi vini in abbinamento

Vai alla pagina di ricerca "Ricette e Vini in abbinamento"›
Scaloppine di vitello ai funghi

Scaloppine di vitello ai funghi - Ingredienti

4 scaloppine di vitello,300 g di di funghi coltivati,60 g di di burro,1 spicchio di aglio,prezzemolo,farina,8 cucchiai d'olio d'oliva,sale,pepe

Scaloppine di vitello ai funghi - Preparazione

Pulite i funghi, tagliateli a fettine, cuoceteli per 20 minuti in un tegame con quattro cucchiai d'olio, venti g di di burro, uno spicchio d'aglio intero. Salate, eliminate l'aglio, cospargete di prezzemolo tritato. In un altro tegame scaldate il restante burro con quattro cucchiai d'olio e adagiatevi la carne infarinata. Fate colorire a fuoco vivo da entrambi i lati per 10 minuti. Salate e pepate. Ritirate le scaloppine e tenetele da parte al caldo. diluite il fondo di cottura con un po' d'acqua calda, versatelo sui funghi e poi sulle scaloppine.

Scaloppine di vitello ai funghi - Vini in Abbinamento

I vini in abbinamento per il piatto "Scaloppine di vitello ai funghi" selezionati dai Sommeliers di Quattrocalici

Altri Vini consigliati in abbinamento al piatto Scaloppine di vitello ai funghi

Quattrocalici propone in abbinamento con il piatto Scaloppine di vitello ai funghi anche altre tipologie di vino che meritano di essere provate.
Tipologia vinoColore vinoTipo vino
Lison Pramaggiore Malbech DOCrossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Turchetta DOCrossofermo
Colli Pesaresi DOC Focara rosso riservarossofermo
Oltrepò Pavese Barbera riserva DOCrossofermo
Maremma Toscana DOC rossorossofermo
Val d’Arno di sopra DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Trentino Cabernet sauvignon DOCrossofermo
Copertino DOC rossorossofermo
Colli Pesaresi DOC Sangioveserossofermo
Roma DOC rossorossofermo
Grignolino del Monferrato Casalese DOCrossofermo
Cesanese di Olevano Romano superiore DOCrossofermo
Amelia DOC Merlot riservarossofermo
Dolcetto di Ovada DOCrossofermo
Alcamo DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Monreale DOC Calabrese o Nero d’Avola riservarossofermo
Bolgheri DOC rosso superiorerossofermo
Montescudaio DOC rosso riservarossofermo
Sicilia DOC Frappato – Syrahrossofermo
Piemonte DOC rosso da due vitignirossofermo
Todi DOC Merlotrossofermo
Collina Torinese rosso novello DOCrossofermo
Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOC Merlotrossofermo
Bagnoli di sopra o Bagnoli Merlot classico riserva DOCrossofermo
Sicilia DOC Nero d’Avola – Cabernet sauvignonrossofermo
Sannio DOC Taburno Aglianico novellorossofermo
Sizzano DOCrossofermo
Cortona DOC Cabernet Sauvignon riservarossofermo
Sambuca di Sicilia DOC Sangioveserossofermo
San Gimignano DOC rosso riservarossofermo
Colli d’Imola DOC rossorossofermo
Valdadige rosso DOCrossofermo
Colli di Parma DOC Cabernet francrossofermo
Delia Nivolelli DOC Syrah riservarossofermo
Trentino rosso DOCrossofermo
Serrapetrona DOCrossofermo
Irpinia DOC sottozona Campi Taurasinirossofermo
Sannio DOC Guardia Sanframondi o Guardiolo rosso riservarossofermo
Contessa Entellina DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Monreale DOC Pinot nero riservarossofermo
Offida rosso DOCGrossofermo
Controguerra DOC novellorossofermo
Colli di Luni DOC rossorossofermo
Assisi DOC Cabernet sauvignonrossofermo
Rosso Orvietano o Orvietano rosso DOC Pinot nerorossofermo
Cirò DOC rosso classicorossofermo
Val d’Arno di sopra DOC rosso riservarossofermo
Colli Euganei Carmenère DOCrossofermo
Colli Berici Cabernet franc riserva DOCrossofermo
Terre di Cosenza DOC Pollino rosso superiore riservarossofermo
>

Argomenti correlati