La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Indice dei contenuti per il vitigno Perera

Il vitigno Perera

    Il vitigno Perera  è conosciuto nella zona di Valdobbiadene anche come “Pevarise”. Era un tempo molto presente in questa zona, soprattutto a Santo Stefano e a San Pietro di Barbozza e particolarmente ricercato  per la bontà delle sue bacche. Il nome è dovuto probabilmente al gusto particolare (di pera) della polpa dell’acino, oppure alla forma che richiama una pera rovesciata. Il vitigno Perera è stato particolarmente colpito dal fenomeno filosserico, tanto da essere praticamente scomparso. Riscoperto, il vitigno Perera è per lo più vinificato in uvaggio col Verdiso e la Glera nelle denominazioni DOC e DOCG di produzione del vino Prosecco.

    Perera

    Informazioni generali sul vitigno Perera

      Colore baccaBacca bianca
      Categoria vitigniVitigni autoctoni
      Anno di registrazione1994

      Ampelografia

      Caratteristiche della foglia

      Foglia media, grande, Pentagonale, Trilobata.

      Caratteristiche dell'acino

      dimensione media, di forma Sferoidale, con buccia Buccia molto pruinosa e di colore verde-gialla.

      Caratteristiche vino

      Il vino che si ottiene dal vitigno Perera è di colore Giallo paglierino con riflessi dorati. Al palato è Fruttato, intenso, .

      Caratteristiche colturali e produttive

      Argomenti correlati


      • Quattrocalici consiglia

      • Registrati su Quattrocalici

      • Il Blog di Quattrocalici

        Quaderno di degustazione - My Wines

        Come compilare la scheda di degustazione per un vino

        La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
      • Segui Quattrocalici sui social

      • Le Regioni del Vino