La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Bosco è coltivato in Liguria, nella zona di Genova e delle Cinque Terre. Le sue origini sono tanto antiche quanto incerte. L'ipotesi più accreditata è che esso sia originario delle Cinque Terre, e che il suo nome ricordi le colline boscose che le caratterizzano. Un'altra ipotesi è che la sua origine sia invece genovese, e che il nome Bosco derivi dal bosco situato nel parco della villa dei Marchesi Durazzo a Genova. Il vitigno Bosco concorre all'uvaggio per la produzione del famoso passito "Cinque Terre Sciacchetrà".

Bosco

Informazioni sul vitigno

Colore baccabianca
Categoria vitigniautoctoni
Anno di registrazione1970
Autorizzato regioniLiguria

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, pentagonale, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

spargolo, molto spargolo, grandezza media, conico, cilindrico.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, di forma elissoidale, con buccia pruinosa, spessa e di colore verde-gialla, rosa.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Bosco è di colore Giallo paglierino.

Caratteristiche colturali e produttive

Predilige climasecco
Predilige posizionecollinare
Produttivitànotevole, irregolare
Tipo allevamentopergola

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori