L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Asparago di Cantello IGP

Asparago di Cantello IGP

La Asparago di Cantello IGP è una denominazione IGP della regione Lombardia, relativa alle province di Varese. La denominazione Asparago di Cantello IGP per la merceologia Ortaggi esiste dal 2016 ed è una delle più importanti IGP della regione Lombardia.

Caratteristiche prodotto

Caratteristiche del prodotto
Le cultivar utilizzate per la produzione dell’«Asparago di Cantello» sono il “Precoce di Argenteuil” e derivati ibridi. I turioni dell’«Asparago di Cantello» devono essere interamente bianchi, oppure con la punta leggermente rosata.
I turioni devono essere:
interi;
freschi di aspetto;
L’asparago di Cantello, che non deve superare un’altezza di 22 cm, deve essere classificato in baseal diametro del turione (zona centrale) in due classi di qualità:
Extra: diametro del turione tra 21 e 25 mm.
Prima: diametro del turione tra 13 e 20 mm.
Limitatamente al calibro, è ammessa per le singole confezioni, nell’ambito delle predette classi, una tolleranza massima del 10% in peso di turioni non conformi al calibro indicato. Le caratteristiche organolettiche dell’Asparago di Cantello sono:
odore: intenso ma delicato nel complesso, privo di note anomale
sapore: dolce intenso, lieve retrogusto amaro. Aroma di asparago da media intensità a deciso.

Dettagli della denominazione

Creata nel2016
RegioneLombardia
ProvincieVarese
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaOrtaggi

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino