La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Rossignola è autoctono della provincia di Verona. E' presente soprattutto nelle zone del Bardolino e della Valpolicella, e rientra nelle denominazioni principali presenti in quest'area. Sebbene  la sua presenza sia riportata esclusivamente in questa zona, la sua presenza è stata riportata solo recentemente, all'inizio dell'800. Il vitigno Rossignola viene ritenuto adatto soprattutto alla produzione di rosati, essendo il suo vino di strutturalmente di poco corpo, ragione per la quale la coltivazione è stata in parte abbandonata.

Rossetta

Informazioni sul vitigno

Colore baccanera
Categoria vitigniautoctoni
Anno di registrazione1971
Autorizzato provinceVicenza
Osservazione provinceVerona

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

media, pentagonale, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

compatto, grandezza media, piramidale. Ali nel grapppolo: 0-1.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, di forma obovoidale, con buccia sottile, molto pruinosa e di colore rosso scura-violetta.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Rossignola è di colore Rosso rubino, trasparente. Al palato è fresco, sapido, di corpo.

Caratteristiche colturali e produttive

Vigoriaelevata
Produttivitànotevole, regolare

Denominazioni di riferimento

DenominazioneTipo denominazioneRegione
Verona o Provincia di Verona o Veronese IGTIGTVeneto

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori