Il Glossario della Degustazione di Quattrocalici

spigoloso

Morbidezza del vino

vino spigoloso

Vino Spigoloso

Un vino si dice “spigoloso” quando nel suo profilo gustativo la componente della morbidezza risulta poco o per nulla percettibile. La morbidezza del vino è determinata dalla presenza di sostanze che hanno la proprietà di “arrotondare” o “ammorbidire” le sensazioni gustative e palatali del vino. Queste sostanze appartengono al gruppo dei polialcoli (ad esempio il glicerolo) e sono il risultato di reazioni secondarie che accompagnano la fermentazione alcolica. Un vino può risultare spigoloso al palato quando le sue componenti dure prevalgono su quelle morbide (vedi anche “equilibrio del vino”), perchè trattasi di un vino molto giovane, o per natura intrinseca del vitigno, o perchè vendemmiato precocemente o altri motivi. In ogni caso si tratta di una situazione penalizzante dal punto di vista del giudizio organolettico.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.