La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Fumin e i suoi vini

    Il Fumin è un vitigno autoctono a bacca nera della Valle d’Aosta, le cui prime informazioni risalgono ad epoca relativamente recente, attorno al 1830. Il suo nome pare derivi dal profumo affumicato che caratterizza il vino che se ne ricava. Tempo addietro il vitigno Fumin veniva utilizzato principalmente per dare colore e acidità ai vini meno strutturati, mentre più recentemente viene anche vinificato in purezza ottenendo ottimi risultati. Nel passato i vigneti in Valle d’Aosta venivano generalmente popolati con vitigni autoctoni caratterizzati per la loro predisposizione all’altitudine e pertanto il concetto stesso di un vino proveniente da un’unica varietà era pressoché sconosciuto. Ancora oggi il Fumin è piuttosto diffuso nei vecchi vigneti di Aymavilles, in associazione con il Petit rouge. L’interesse per questa varietà è in continuo aumento, in seguito al riconoscimento di una specifica tipologia all’interno della Valle d’Aosta DOC.

    fumin vitigno

    Il Fumin è pertanto l’uva base del vino rosso Valle d’Aosta Fumin DOC e concorre alla produzione di altre tipologie di vino all’interno della denominazione ed è il protagonista di molti nuovi impianti nella zona di coltivazione che si estende da Saint-Vincent a Villeneuve, soprattutto sul versante sinistro della Dora Baltea, fino a un’altitudine di circa 600-650 metri. Le del vitigno Fumin in purezza danno un vino rosso longevo, corposo, che ben si sposa anche con le barriques di rovere francese, motivo per il quale questa vecchia perla dell’enologia locale è stata riscoperta e valorizzata. Il vino del Fumin ha colorazione rosso rubino scuro ed intenso; il suo profumo è ampio, intenso, leggermente erbaceo, e si arricchisce con la maturazione; al palato è di gusto asciutto, austero, di buona acidità. E’ un vino che non si presta ad essere bevuto giovane, ma deve essere destinato all’affinamento, al meglio dopo alcuni anni di maturazione in legno. Il Fumin è ideale per l’abbinamento con carni rosse, civet (ragù di selvaggina) e la selvaggina in generale, oltre che con i formaggi di lunga stagionatura.

    Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
    Facebook
    Pin on Pinterest
    Pinterest
    Tweet about this on Twitter
    Twitter
    Share on LinkedIn
    Linkedin

    Informazioni generali sul vitigno Fumin

      Il vitigno Fumin è uno dei  Vitigni autoctoni a Bacca nera della regione Valle d’Aosta, registrato ufficialmente dal 1970. La sua superficie coltivata a livello nazionale ammonta a 31 ha.
      Colore baccaBacca nera
      Categoria vitigniVitigni autoctoni
      Superfice vitata nazionale31 ha
      Anno di registrazione1970
      Raccomandato regioniValle d’Aosta

      Fumin - Ampelografia del vitigno

      Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l'aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Fumin sono:

      Caratteristiche della foglia

      Il vitigno Fumin ha Foglia media, Pentagonale, Trilobata.

      Caratteristiche del grappolo

      Il vitigno Fumin ha Grappolo compatto, Grappolo mediamente compatto, Grappolo medio, Grappolo piramidale. Ali nel grapppolo: 1 ala.

      Caratteristiche dell'acino

      Il vitigno Fumin ha acini dimensione media, piccoli, di forma Sferoidale, con buccia Buccia molto pruinosa, Buccia consistente e di colore blu-nera.

      Fumin - Caratteristiche del vino

      Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Fumin sono:
      Il vino che si ottiene dal vitigno Fumin è di colore Rosso rubino, intenso. Al palato è intenso, vinoso, Erbaceo, Speziato, tannico.

      Fumin - Caratteristiche colturali e produttive

      Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l'epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Fumin le caratteristiche principali sono:

      Fumin - Il Vino e le Denominazioni di riferimento

      Nel Database dei Vitigni di Quattrocalici sono raccolti i dati relativi a tutti i vitigni che risultano menzionati esplicitamente in almeno una denominazione di origine DOP o IGP italiana. Il vitigno Fumin risulta essere menzionato nel disciplinare delle seguenti denominazioni:
      DenominazioneTipo denominazioneRegione
      Valle d’Aosta o Vallée d’Aoste DOCDOCValle d’Aosta

      Argomenti correlati