L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Fagiolo di Sarconi IGP

Fagiolo di Sarconi IGP

Caratteristiche del prodotto Fagiolo di Sarconi IGP

La Indicazione Geografica Protetta “Fagioli di Sarconi” IGP è riservata agli ecotipi di cannellino e di borlotto noti localmente con gli appellativi: alle varietà di cannellino, “fasuli russi”, “tovagliedde rampicanti”, “fasuli russi”, “verdolini”, “napulitanu vasciu”, “napulitanu avuti”, “ciuoti o regina”, “tabacchino”, “munachedda”, “nasieddo”, “maruchedda”, “san michele”, “muruseddu”, “truchisch”, “cannellino rampicante”. I fagioli ad Indicazione Geografica Protetta “Fagioli di Sarconi”, con l’eventuale specificazione del nome o dell’ecotipo locale, possono essere prodotti come baccelli da sgranare allo stato fresco o a piena maturazione per la granella secca. La zona di produzione dei fagioli ad Indicazione Geografica Protetta “Fagioli di Sarconi”, comprende i territori amministrativi di diversi Comuni della provincia di Potenza.

I Dettagli della denominazione Fagiolo di Sarconi IGP

Creata nel1996
RegioneBasilicata
ProvinciePotenza
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaOrtaggi

Il disciplinare della denominazione Fagiolo di Sarconi IGP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Fagiolo di Sarconi IGP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione