La guida ai vitigni di Quattrocalici

Muscat Bailey A

Il vitigno Muscat Bailey A e i suoi vini

muscat bailey a vitigno giapponese

Il Muscat Bailey A è un vitigno a bacca nera coltivato in Giappone ed utilizzato per produrre vini rossi leggeri. È stato creato negli anni ’20 da Kawakami Zenbei, uno dei primi vitivinicoltori giapponesi. Il clima dell’arcipelago del Giappone pone seri problemi alla viticoltura, soprattutto a causa dell’elevata piovosità e della forte escursione termica estate/inverno. l’obiettivo dell’ibridazione era quello di trovare una varietà resistente alle malattie e che germogli sufficientemente tardi per evitare le gelate in primavera e maturi abbastanza presto per sfuggire a quelle in autunno. Da questa ricerca è nato il Muscat Bailey A. Si tratta di un ibrido complesso, creato incrociando il Moscato di Amburgo con il Bailey, a sua volta un incrocio poco conosciuto il cui albero genealogico include Triomphe e due ibridi americani, il “Big Berry” ed l'”Extra“.

Il Muscat Bailey A ha bacche grandi dalla buccia spessa, cosa che conferisce la loro resistenza alle malattie fungine. Il Muscat Bailey A è una delle uve da vino più diffuse in Giappone, usato soprattutto per produrre rossi fruttati leggeri, con pochi tannini e acidità. La sua coltivazione si estende su circa 150 ettari, principalmente nell’area di Yamanashi, immediatamente a ovest di Tokyo. Pochi filari ne rimangono a Niigata, sulla costa settentrionale dell’isola di Sado, la patria della varietà.

muscat bailey a vitigno giapponese

Il Muscat Bailey A è un vitigno a bacca nera coltivato in Giappone ed utilizzato per produrre vini rossi leggeri. È stato creato negli anni ’20 da Kawakami Zenbei, uno dei primi vitivinicoltori giapponesi. Il clima dell’arcipelago del Giappone pone seri problemi alla viticoltura, soprattutto a causa dell’elevata piovosità e della forte escursione termica estate/inverno. l’obiettivo dell’ibridazione era quello di trovare una varietà resistente alle malattie e che germogli sufficientemente tardi per evitare le gelate in primavera e maturi abbastanza presto per sfuggire a quelle in autunno. Da questa ricerca è nato il Muscat Bailey A. Si tratta di un ibrido complesso, creato incrociando il Moscato di Amburgo con il Bailey, a sua volta un incrocio poco conosciuto il cui albero genealogico include Triomphe e due ibridi americani, il “Big Berry” ed l’”Extra“.

Il Muscat Bailey A ha bacche grandi dalla buccia spessa, cosa che conferisce la loro resistenza alle malattie fungine. Il Muscat Bailey A è una delle uve da vino più diffuse in Giappone, usato soprattutto per produrre rossi fruttati leggeri, con pochi tannini e acidità. La sua coltivazione si estende su circa 150 ettari, principalmente nell’area di Yamanashi, immediatamente a ovest di Tokyo. Pochi filari ne rimangono a Niigata, sulla costa settentrionale dell’isola di Sado, la patria della varietà.

vitigno muscat bailey a
Muscat Bailey A

Informazioni generali sul vitigno

Il vitigno Muscat Bailey A non viene coltivato in Italia. La sua origine è in Giappone, ma viene anche coltivato in . La sua superficie coltivata in Giappone ammonta a 170 ha , mentre a livello mondiale supera i .
Colore baccaBacca nera
Nazione o zona di origineGiappone
Superfice vitata nazionale170 ha
Precursori
Muscat Bailey A

Ampelografia del vitigno

Ogni vitigno viene caratterizzato tramite dei descrittori ampelografici che definiscono l’aspetto dei suoi principali elementi. Le caratteristiche ampelografiche del vitigno Muscat Bailey A sono:
Caratteristiche della foglia

Il vitigno Muscat Bailey A ha .

Caratteristiche del grappolo

Il vitigno Muscat Bailey A ha Grappolo grosso. Ali nel grapppolo: 1-2 ali.

Caratteristiche dell'acino

Il vitigno Muscat Bailey A ha acini Acini grandi, di forma Acini sferoidali, con buccia Buccia consistente e di colore Buccia blu-nera.

Muscat Bailey A

Caratteristiche del vino

Il vino prodotto da ciascun vitigno, vinificato in purezza, possiede caratteristiche organolettiche ben precise. Le caratteristiche organolettiche dei vini prodotti con il vitigno Muscat Bailey A sono:

Il vino che si ottiene dal vitigno Muscat Bailey A è di colore Rosso rubino, . Al palato è leggero, Poco fresco, poco tannico.

Muscat Bailey A

Caratteristiche colturali e produttive

Ciascun vitigno possiede caratteristiche colturali e produttive ben precise, quali la produttività, la resa, l’epoca di maturazione, il tipo ideale di clima o di potatura, la sensibilità alle avversità o la maggiore o minore resistenza alle malattie e moltre altre. Per il vitigno Muscat Bailey A le caratteristiche principali sono:
Predilige climaMaturazione media
Resistente aGelo, Botrite, Oidio, Peronospora

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice Puoi scoprire di più su quali cookie stiamo utilizzando o come disattivarli nella pagina di informativa estesa.