L'abbinamento dei piatti di portata

Le portate principali (primi o secondi piatti) richiedono abbinamenti diversi non solo in base alla merceologia dei loro ingredienti principali, ma anche del tipo di cottura e della speziatura utilizzata per la loro preparazione.

L’abbinamento dei piatti di portata

I piatti di portata, le loro tipologie e l'introduzione al loro abbinamento con il cibo.

Vini per il pesce

L'abbinamento dei vini ai piatti di pesce varia in funzione del tipo di pesce, della sua origine e del tipo di cottura.

Vini per le carni

La carne, con le sue molteplici tipologie di origine, di cottura e di regionalità nelle ricette, offre moltissime possibilità di abbinamento con uno spettro molto ampio di vini.

Il vino e i formaggi

I formaggi Italiani sono famosi sia per la loro qualità che per la loro varietà e la forte caratterizzazione regionale. Per questo offrono grandissime possibilità di abbinamento con i vini di tutte le regioni.

Il vino e i prodotti dell’orto

Ortaggi e legumi si trovano più facilmente nei contorni o come ingredienti per l'insaporimento delle pietanze. Esistono comunque delle regole per il loro abbinamento ai vini.

Il vino e i prodotti del bosco

Funghi e Tartufi si caratterizzano per le note amarotiche e caratteristiche. L'intenso sapore e profumo del tartufo richiede vini di grande spessore e intensità.

Il vino e la selvaggina

Per l’abbinamento dei piatti a base di selvaggina istintivamente si tende a puntare verso vini rossi di grande struttura. I piatti da accompagnare sono sostanziosi e hanno forte aromaticità e richiedono pertanto vini decisi.

Il vino, le spezie e le erbe aromatiche

Le erbe aromatiche sono usate in cucina per mettere in risalto gli aromi naturali del cibo e per dargli delle sfumature più intense e complesse.