Kerner - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno kerner

Il vitigno Kerner

Il vitigno Kerner è un aromatico a bacca bianca, creato nel 1929 in Germania. Il botanico August Herold incrociò Schiava Grossa (nota in Germania come Trollinger) e Riesling renano, ottenendo il Kerner, che fu così battezzato in onore di Justinus Kerner, medico e poeta tedesco noto per avere scritto poesie sul vino. Il Kerner è un vino simile al Riesling da cui deriva negli aromi, a cui si aggiunge una nota vegetale,che lo rende leggermente più ruvido. Il Kerner ha germogliazione tardiva e quindi è meno soggetto a gelate primaverili. Se coltivato su pendii sufficientmente soleggiati, può arrivare fino a 8-900 m.s.l., e questo lo rende un vitigno particolarmente predisposto alla viticoltura di montagna. E' un vitigno molto vigoroso e questo rende necessaria un’accurata vendemmia verde. Il Kerner è coltivato in Germania, Austria, Svizzera. In Italia è presente in Alto Adige, sopratutto nella Val d'Isarco, dove il relativo vino ha ottenuto la Denominazione di origine controllata (DOC) nel 1993. La sua intrinseca acidità lo rende adatto alla spumantizzazione, che, trattandosi di un vitigno aromatico, avviene soprattutto con il metodo Charmat.

Estratto dal catalogo vitigni

Nome varietà Codice varietà Sinonimi riconosciuti Autorizzato province Autorizzato regioni Raccomandato province Raccomandato regioni Anno ins. Gruppi
Kerner B. 305 Bolzano, Trento Lombardia 1981 Incroci, Internazionali

Caratteristiche del vitigno Kerner

Colore Bacca: Bianca

Caratteristiche varietali:

Il vitigno Kerner ha le seguenti caratteristiche varietali:

  • Foglia: pentalobata, medio piccola, di colore scuro, con bordo dentato.
  • Grappolo: medio-piccolo, corto e con ali, abbastanza compatto
  • Acino: sferico Buccia: tenera e sottile, di colore verde-giallo.

Coltura ed allevamento:

Il Kerner germoglia tardi e quindi i getti maturano bene e mostrano una notevole resistenza agli inverni freddi, al punto che resiste fino a temperature di -10 °C. Il Kerner cresce su tutti i tipi di suolo. In genere, viene coltivato sui pendii: se sufficientemente soleggiati la coltivazione può essere fatta fino ad altitudini di 800-900 metri

Caratteristiche produzione:

Il vitigno Kerner ha buona vigoria e produzione abbondante e costante.

Caratteristiche vino:

Il vino prodotto con il vitigno Kerner è giallo paglierino, al naso intenso, aromatico, con leggera nota moscata. Al palato è intenso e di corpo.

Denominazioni in cui il vitigno è presente


DOC

IGT
Trentino-Alto Adige: