Pinot Meunier - La Guida dei Vitigni d'Italia

vitigno pinot meunier

Il vitigno Pinot Meunier

Il vitigno Pinot Meunier è catologato nel Registro italiano varietà di vite da vino come "Meunier". Il Pinot Meunier è una delle varietà a bacca nera più diffuse in Francia ed è molto probabilmente una mutazione del Pinot Nero. La parte inferiore della sua foglia è molto lanuginosa, e sembra imbiancata di farina (meunier in francese significa mugnaio). Nella zona dello Champagne il vitigno Pinot Meunier rientra come componente della tradizionale cuvèe. Nelle zone più fredde, dove c'è il rischio di gelate primaverili, il Pinot Meunier ha una produzione più sicura rispetto al Pinot Nero, perché germoglia dopo rispetto a quest'ultimo. È coltivato anche in Germania, dove è chiamato Müllerrebe o Schwarzriesling, lo si trova anche in Austria, in Svizzera, in California e in Austrialia. In Italia rientra nella composizione varietale prevista per lo spumante Trento DOC.

Ad oggi, il Pinot Meunier non risulta iscritto al Catalogo del Registro nazionale varietà di vite.

Caratteristiche del vitigno Pinot Meunier

Colore Bacca: Nera

Caratteristiche varietali:

Coltura ed allevamento:

Caratteristiche produzione:

Caratteristiche vino:

Denominazioni in cui il vitigno è presente


DOC
Trentino-Alto Adige: