I Produttori della Guida Vini di Quattrocalici

Radikon - La Cantina e i Vini

Radikon Vini
Radikon
Località Tre Buchi, 4 - Oslavia - 34170 Gorizia (Gorizia)

Iscrivi la tua azienda. Arricchisci questa pagina.

Contenuti esclusivi per le aziende aderenti. Il tuo logo, le tue immagini, descrizioni personalizzate della tua azienda e dei tuoi vini e molto altro.

Radikon - I Vini scelti da Quattrocalici

Abbiamo selezionato alcuni dei vini di Radikon, particolarmente interessanti perchè rappresentativi dello stile del produttore e del territorio.

Radikon - L'Azienda


Quello di Stanko Radikon è un nome fondamentale per tutto il movimento del vino naturale italiano. Il suo è stato un percorso unico, che ha attraversato trasversalmente tutta la storia recente del Collio. La cantina Radikon si trova ad Oslavia, non lontano da Gorizia. Questa è zona densa di sviluppo, una sorta di grande laboratorio dedicato ai vitigni della zona e ai loro metodi di vinificazione. Lo sviluppo dell’enologia del Collio inizia negli ultimi anni ’80, con lo sviluppo delle nuove tecnologie e l’uso dell’acciaio per produrre vini d’annata freschi e beverini. Radikon però non crede in questo tipo di approccio e decide di ritornare ben presto a quel legno già ampiamente usato dal padre, portando infine in cantina le prime barrique. Nel 1995 da Radikon parte la vera rivoluzione. Inizia ad usare grandi tini tronco-conici dove si fanno fare alle uve bianche lunghi periodi di macerazione. Questa tecnica veniva un tempo usata dai contadini per produrre vini capaci di resistere all’ossidazione ed è stata ripresa dai produttori di Oslavia e sviluppata nel tempo fino ai giorni nostri. I vini che ne derivano sono spesso chiamati “orange wines” e sono i figli di questo approccio radicale, sia in vigna che in cantina. Tra i filari le regole sono quelle semplici, quasi essenziali, che fanno però la diffrenza. Pochi grappoli per pianta, nessun prodotto di sintesi, solo lavorazioni manuali, vendemmia esclusivamente al raggiungimento della maturazione ottimale. In cantina si seguono regola altrettanto semplici: fermentazioni spontanee, nessun tecnicismo e nessuna aggiunta di anidride solforosa, neanche in imbottigliamento. E poi anni e anni di maturazione in botte, e altrettanti di affinamento in vetro. I vini di Radikon, la Ribolla Gialla, il “Jakot”, il Merlot, l’Oslavje, ma anche il Pinot Grigio e lo Slatnik sono praticamente unici ed inimitabili.

Scrivi un commento su Radikon

Valuta il produttore

(0 recensioni)

Radikon - Dove si trova la cantina

La cartina indica la posizione dell'azienda Radikon. Cliccando "Visualizza mappa più grande" puoi ottenere le indicazioni stradali per raggiungere la cantina.

Argomenti correlati