I Produttori della Guida Vini di Quattrocalici

Primosic - L'Azienda

La cantina Primosic si trova ad Oslavia, nei pressi di Gorizia, nell cuore del Collio. L’azienda Primosic è indissolubilmente legata al Collio, alla sua terra, alle sue vigne e alla sua tradizione. Il nome della famiglia Primosic è da secoli tra quelli dei più importanti produttori di vino del Collio, ne troviamo traccia addirittura nei catasti teresiani. Quella dei Primosic, come spesso accade quando si parla di terra, di vigne e di vino, è una storia fatta di terre, come il Collio, naturalmente propizie per la maturazione dell’uva, ma soprattutto di persone che con il loro lavoro hanno fatto crescere una tradizione secolare. Carlo Primosic alla fine dell’800 riforniva i commercianti del vino che, dall’allora sud dell’Impero austro-ungarico, prendeva la strada di Vienna nelle grandi botti di legno.Le botti dei pregiati vini del Collio, infatti, già all’epoca dell’impero asburgico, prendevano la strada per Vienna. Nel Collio, come a Gorizia, la Prima guerra mondiale fu una catastrofe sia per gli uomini che per le coltivazioni. Dopo le tragedie dei due confitti mondiali, fu a partire dai primi anni ’50 che ebbe inizio il periodo di rinascita per la viticoltura goriziana. Silvan Primosic prende le redini dell’azienda e nel 1964 vine imbottigliata la prima vendemmia. Nel ’67 nasce il Consorzio Collio e Silvan è fra i primi aderenti: non a caso la bottiglia “numero uno” del Consorzio esce proprio dalla cantina dei Primosic. Tappe decennali, come la costruzione della nuova cantina e attuale sede nel ’79 e l’avvio delle selezioni di qualità nell’89, segnano la storia più recente della famiglia. Fu proprio sul finire degli anni ’80, la gamma dei vini Primosic si arricchì con le prestigiose selezioni, frutto della valorizzazione delle migliori parcelle della tenuta. I vini Primosic sono figli della tradizione, della passione e dell’amore per il Collio ed esprimono in modo schietto le qualità di questo meraviglioso terroir.

Primosic - La Cantina e i Vini

Primosic Vini
Primosic
Loc. Madonnina d'Oslavia, 3 - 34070 Gorizia (Gorizia)
riesrvato agli iscritticontatti disponibili solo per produttori iscritti

Iscrivi la tua azienda. Arricchisci questa pagina.

Contenuti esclusivi per le aziende aderenti. Il tuo logo, le tue immagini, descrizioni personalizzate della tua azienda e dei tuoi vini e molto altro.

Scrivi un commento sulla cantina Primosic

Valuta il produttore

(0 recensioni)

Primosic - Dove si trova la cantina

La cartina indica la posizione dell'azienda Primosic. Cliccando "Visualizza mappa più grande" puoi ottenere le indicazioni stradali per raggiungere la cantina.

I Premi vinti da Primosic

Riportiamo i principali riconoscimenti ottenuti nel tempo dall'azienda Primosic. Più informazioni sui premi recensiti da Quattrocalici

I Libri di Quattrocalici

my wines quaderno degustazione

My♥Wines

Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

conoscere il vino - il libro

Conoscere il Vino  - Il Libro

"Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...