L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Salame d’Oca di Mortara IGP

Salame d’Oca di Mortara IGP

Caratteristiche del prodotto Salame d’Oca di Mortara IGP

L’Indicazione Geografica Protetta “Salame d’oca di Mortara” è riservata al prodotto di salumeria cotto che risponde alle condizioni ed ai requisiti stabiliti nel disciplinare di produzione. Descrizione del prodotto 1) Materia prima: Il Salame d’oca di Mortara IGP é costituito da: a) carne di oche nate allevate e macellate nell’ambito dei territori delle seguenti regioni: Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia. Le oche, durante il periodo di finissaggio (ultimi 3 mesi), devono essere alimentate esclusivamente con foraggi verdi e granaglie. L’animale macellato deve avere un peso medio non inferiore a 4 chilogrammi. b) carne di suini nati, allevati e macellati nell’ambito dei territori delle regioni Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Veneto, Umbria, che deve essere ottenuta secondo le modalità previste dai disciplinari del Prosciutto di Parma Denominazione Origine Protetta e/o Prosciutto San Daniele Denominazione Origine Protetta. 2) Caratteristiche del prodotto: Il Salame d’oca di Mortara IGP all’atto della immissione al consumo presenta le seguenti caratteristiche organolettiche e merceologiche: Caratteristiche organolettiche: a) Consistenza: l’impasto è consistente ed omogeneo e non deve sbriciolarsi; b) Aspetto al taglio: la fetta si presenta compatta ed omogenea; la pelle dell’oca, quale involucro, deve rimanere al taglio ben aderente all’impasto ottenuto; c) Colore della fetta: rosso scuro corrispondente alla carne d’oca, rosso tenue corrispondente alla carne di suino, bianco corrispondente al grasso di suino; d) Odore: il profumo é fine e delicato, caratterizzato dalla presenza di spezie; e) Sapore: il sapore é dolce e delicato tipico della carne d’oca; L’Indicazione Geografica Protetta “Salame d’oca di Mortara” è riservata al salame le cui fasi di lavorazione e trasformazione hanno luogo nella zona tipica in Provincia di Pavia.

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

I Dettagli della denominazione Salame d’Oca di Mortara IGP

Creata nel2004
RegioneLombardia
ProvinciePavia
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaSalumi

Il disciplinare della denominazione Salame d’Oca di Mortara IGP

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Salame d’Oca di Mortara IGP, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

Tutti i libri sul vino

Tutti i libri sul vino scelti da Quattrocalici.

Tutti gli accessori per il vino

Tutti gli accessori per il vino scelti da Quattrocalici.

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le Regioni del Vino

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione