Le Regioni del Vino - Quattrocalici

I Vitigni della Basilicata

Regione Basilicata

Condividi questa pagina sui social   Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

L’Aglianico del Vulture è il vitigno principale in Basilicata, con oltre il 60% della superficie vitata, che rappresenta i l 90% della produzione di Vini DOP e IGP.  Nella Val d’Agri (Terre dell’Alta Val d’Agri DOC) e nella zona di Roccanova (Grottino di Roccanova DOC) si coltivano Merlot e Cabernet SauvignonSangiovese e Montepulciano. Nella zona di Matera il Primitivo rappresenta il vitigno principale, affiancato anche qui da MerlotCabernet Sauvignon. Altri vitigni a bacca rossa presenti in regione sono l’Aleatico, il Bombino Nero. I bianchi, anche se meno diffusi, comprendono la Malvasia Bianca, la Verdeca, il Bombino Bianco e lo Chardonnay. Le DOC regionali sono 4una sola l’IGT. denominazioni tra DOP e IGP, tra cui ricordiamo il Pane di Matera IGP.


I vitigni coltivati nella regione Basilicata

Riportimo l'elenco dei vitigni che compaiono nei disciplinari delle denominazioni di origine della regione Basilicata e il link alle pagine dedicate nella Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Argomenti correlati

  • Registrati su Quattrocalici

  • Il Blog di Quattrocalici

    Quaderno di degustazione - My Wines

    Come compilare la scheda di degustazione per un vino

    La sequenza sensoriale nella degustazione Nella degustazione di un vino è importante seguire la giusta sequenza sensoriale: prima si valuta l'aspetto visivo, poi quello olfattivo...
  • Le province di questa regione

  • Le Regioni del Vino

  • Segui Quattrocalici sui social

  • My Wines – Quaderno per le Degustazioni

    My Wines - Quaderno di Degustazione