L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Erbaluce di Caluso o Caluso DOCG


La denominazione Erbaluce di Caluso o Caluso DOCG rappresenta una delle più importanti aree vitivinicole della regione Piemonte. La denominazione Erbaluce di Caluso o Caluso DOCG include le province di Torino, Vercelli ed è stata creata nel 2010. I vini della denominazione Erbaluce di Caluso o Caluso DOCG si basano principalmente sui vitigni Erbaluce. L'annessa cartina mostra la delimitazione geografica della denominazione Erbaluce di Caluso o Caluso DOCG. Inoltre, Quattrocalici.it propone un elenco dei più importanti produttori di vino ubicati all'interno dell'area definita per la denominazione Erbaluce di Caluso o Caluso DOCG.

La Denominazione

La denominazione Erbaluce di CalusoCaluso DOCG è riservata ai vini bianchi che rispondono alle seguenti tipologie, prodotti con uve del vitigno Erbaluce in purezza:

Il vino Erbaluce di CalusoCaluso spumante deve essere elaborato con il metodo tradizionale della seconda fermentazione in bottiglia con un periodo minimo di permanenza sui lieviti di 15 mesi.

I seguenti vini devono essere sottoposti a un periodo di affinamento minimo: Erbaluce di Caluso passito o Caluso passito: 36 mesi; Erbaluce di Caluso passito riserva o Caluso passito riserva: 48 mesi.

La zona di produzione dell'Erbaluce DOCG comprende 37 comuni situati tra IvreaCaluso, dove i vigneti sono disposti sul lato sud delle colline. Il vitigno Erbaluce si è particolarmente adattato al terreno sabbioso e ciottoloso delle colline moreniche canavesane la cui buona acidità di base lascia nel vino una pregevole freschezza.

Dettagli della denominazione

Creata nel2010
RegionePiemonte
ProvincieTorino, Vercelli
Tipo di denominazioneDOCG
MerceologiaVino

Vitigni

VitignoColore bacca
ErbaluceErbalucebianca

Argomenti correlati

  •  
  • Contatti professionali

  • Libri e Accessori consigliati da Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social