L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Malvasia di Bosa DOC

La Denominazione Malvasia di Bosa DOC

La denominazione Malvasia di Bosa DOC è localizzata nella Sardegna occidentale e comprende vini bianchi prodotti con il vitigno Malvasia di Sardegna. La denominazione è stata istituita nel luglio 1972, solo un mese dopo quella più meridionale Malvasia di Cagliari DOC (oggi confluita nella Cagliari DOC). Malvasia è il nome di diverse varietà di uve da vino, sia a bacca nera che bianca, diffuse in tutta Italia. Si trovano anche in Francia con il nome Malvoisie. Anche se l’origine del nome non è certa, si ritiene che esso derivi dalla città di Monemvasia in Grecia (Peloponneso). La Malvasia di Bosa DOC deve venir prodotta con almeno il 95% di uva Malvasia di Sardegna. Questa è una delle condizioni più severe rispetto a qualsiasi altro vino DOC in Sardegna, lasciando solo il 5% di margine per la presenza di varietà diverse nei vigneti. Da disciplinare, il 5% viene permesso solo per permettere l’impollinazione incrociata nei vigneti, a condizione che poi i produttori cerchino di escludere queste uve nella produzione della Malvasia di Bosa. Rispetto restrizioni di produzione piuttosto morbide imposte dai diversi disciplinari in Sardegna (esemplificate dalle rese spesso molto elevate), questa norma risulta essere particolarmente restrittiva. Come nel caso di molti altri vini sardi, sono presenti le tipologie liquoroso e dolce naturale (molto simile ai vin doux naturel francesi) della Malvasia di Bosa. La prima può essere sia dolce che secca ed deve avere un contenuto alcolico minimo del 17,5% in volume, mentre la seconda deve raggiungere almeno il 15%.

I Dettagli della denominazione Malvasia di Bosa DOC

Creata nel1972
RegioneSardegna
ProvincieNuoro, Oristano
Tipo di denominazioneDOC
MerceologiaVino

Il disciplinare della denominazione Malvasia di Bosa DOC

Il link rimanda alla pagina del disciplinare della denominazione Malvasia di Bosa DOC, con il pdf della versione aggiornata del disciplinare

I Vitigni della denominazione Malvasia di Bosa DOC

Nella tabella riportiamo i vitigni che rientrano nella composizione ampelografica delle tipologie di vino della denominazione Malvasia di Bosa DOC. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole varità della Guida ai Vitigni d'Italia di Quattrocalici.

Le Tipologie vini della denominazione Malvasia di Bosa DOC

I disciplinari delle denominazioni di origine dei vini prevedono una o più "Tipologie di vino" coperte nell'ambito della stessa denominazione. La tabella riporta tutte le tipologie previste dalla denominazione Malvasia di Bosa DOC, ottenute vinificando le uve dei vitigni autorizzati nell'ambito della stessa denominazione. I link rimandano alle pagine dedicate alle singole tipologie di vino, nelle quali si possono trovare tutti i dettagli relativi ai procedimenti di vinificazione e alle caratteristiche organolettiche dei vini.

I produttori nel territorio della denominazione Malvasia di Bosa DOC

Nella tabella riportiamo l'elenco dei produttori di vino la cui cantina si trova all'interno del territorio di pertinenza della denominazione Malvasia di Bosa DOC. Per consultare l'elenco dei vini di ciascun produttore, seguire il link che porta alla pagina ad esso dedicata nella Guida Vini di Quattrocalici

I Libri di Quattrocalici

my wines quaderno degustazione

My♥Wines

Il Quaderno per le Degustazioni di Quattrocalici. Include 78 schede di degustazione da compilare seguendo il classico schema visivo/olfattivo/gustativo/abbinamenti e una Guida introduttiva alla degustazione semplice e schematica per chi si avvicina per la prima volta alla degustazione, ma che può servire da promemoria per i degustatori più esperti.

conoscere il vino - il libro

Conoscere il Vino  - Il Libro

"Conoscere il Vino" raccoglie in un volume di 300 pagine tutto quello che c'è da sapere su questa affascinante materia. Una guida completa al vino, 20 Schede Regionali dei vini d'Italia, 14 Schede Nazionali dei principali paesi produttori di vino del mondo, 99 Schede dettagliate dei più importanti vini Italiani, di cui 10 spumanti, 37 bianchi, 35 rossi, 7 rosati e 10 vini da dessert. Il modo più efficace per acquisire una cultura di base sul vino.

  • Le Regioni del Vino