La Guida ai Vitigni di Quattrocalici

Il vitigno Sciaglin è un vitigno autoctono del Friuli-Venezia Giulia noto nelle colline dello Spilimberghese già dal XV secolo. L'origine del nome deriva da "schiavolino", cioè un vino originario della Slavia, terra al di là delle Alpi Giulie. Secondo altri deriva da “s’ciale”, ovvero “terrazzamenti”, cioè le posizioni nelle quali il vitigno dà i migliori risultati. Oggi si coltiva solo nella zona di Pinzano al Tagliamento e Castelnovo del Friuli.  Se ne ottiene un vino di grande personalità.

Sciaglin

Informazioni sul vitigno

Colore baccabianca
Categoria vitigniautoctoni
Anno di registrazione1992

Ampelografia

Caratteristiche della foglia

grande, pentagonale, pentalobata.

Caratteristiche del grappolo

mediamente compatto, spargolo, grandezza media, piramidale. Ali nel grapppolo: 1-2.

Caratteristiche dell'acino

dimensione media, piccoli, di forma ovoidale, con buccia tenera, poco pruinosa e di colore verde-gialla.

Caratteristiche vino

Il vino che si ottiene dal vitigno Sciaglin è di colore Giallo paglierino. Al palato è secco, fresco, floreale, speziato.

Caratteristiche colturali e produttive

Denominazioni di riferimento

DenominazioneTipo denominazioneRegione
Venezia Giulia IGTIGTFriuli-Venezia Giulia

Argomenti correlati

  • Seguici sui social network

  • Contatta Quattrocalici

  • Supporta Quattrocalici

    Trovi utile il nostro sito?

    Partecipa attivamente alla costruzione del nostro portale con una piccola donazione

    Supporta Quattrocalici
  • Le regioni d’Italia

  • Libri & Accessori