L’Atlante delle Denominazioni di Origine di Quattrocalici

Anguria Reggiana IGP

Anguria Reggiana IGP

Caratteristiche prodotto

L’Indicazione geografica protetta “Anguria Reggiana” designa i frutti della specie botanica Citrullus lanatus allo stato fresco prodotti nella zona descritta all’articolo 3 del disciplinare, delle seguenti tipologie: a. Tipo Tondo aventi le caratteristiche della tipologia Asahi Miyako (frutto tondo, buccia di color verde grigio e striature di colore verde scuro), b. Tipo Ovale aventi le caratteristiche della tipologia Crimson (frutto tondo ovale di colore verde medio brillante e striature di color verde scuro), c. Tipo Allungato aventi le caratteristiche della tipologia Sentinel, (frutto allungato di colore verde medio brillante e striature di color verde scuro. La caratteristica che identifica l’”Anguria Reggiana” è il sapore, particolarmente dolce, della polpa, legato al tenore zuccherino . Per tutte le tipologie, al momento dell’immissione al consumo i frutti devono essere: – interi (è consentita una piccola lesione della scorza dovuta all’eventuale misurazione automatica dell’indice rifrattometrico); – puliti (privi di sostanze estranee visibili); – sani ed esenti da parassiti; – privi di odori estranei al frutto; – ben formati in relazione alle caratteristiche della varietà; – privi di fessurazioni esterne e ammaccature; – il peduncolo dell’anguria deve presentare una lunghezza da 2 a 5 cm. – lo sviluppo e lo stato delle angurie devono essere tali da consentirne il trasporto e le operazioni connesse; – sulla buccia può essere presente una zona di colore più chiaro nella parte che è rimasta a contatto con il suolo durante la crescita.

Dettagli della denominazione

Creata nel2016
RegioneEmilia-Romagna
ProvincieReggio nell’Emilia
Tipo di denominazioneIGP
MerceologiaFrutta

Argomenti correlati

  • Quattrocalici consiglia

  • Registrati su Quattrocalici

  • Segui Quattrocalici sui social

  • Le Regioni del Vino